23 aprile 2016 redazione@sora24.it
LETTO 254 VOLTE

SORA – Convegno “Tra Gioco e Azzardo: il piacere, il caso, l’illusione”

Il Convegno, che si terrà nella Sala consiliare del Comune di Sora il prossimo 28 aprile, è solo una delle iniziative in cantiere, che saranno promosse dalla rete di soggetti privati ed istituzionali che è nata intorno ai problemi correlati al Gioco d’azzardo patologico (Disturbo da gioco d’azzardo, secondo il DSM 5).

Il carattere scientifico del Convegno è segnalato subito dalla provenienza dei Relatori: un Sociologo, quattro Psicoterapeuti, due Educatori, due esperti di usura e indebitamento, tre Amministratori.

Dopo l’apertura dello Sportello distrettuale presso l’AIPES e dello Sportello comunale, presso i nostri Servizi sociali; con un Telefono aiuto attivo per 24 ore al giorno; grazie all’attività capillare di intervento nelle scuole della città, il Progetto di intervento sul Gioco d’azzardo patologico si è allargato dalla dimensione puramente psicopatologica al lavoro educativo all’intervento politico e sociale.

Seguirà la spedizione periodica di una Newsletter ai Medici di base, agli Psicologi, agli Psichiatri. I loro studi saranno interessati all’affissione delle due locandine prodotte. L’alleanza culturale si estenderà: occorre lavorare, infatti, alla produzione di sempre nuova conoscenza di un fenomeno che si diffonde e che assume sempre più i caratteri di una patologia resistente ad ogni intervento. Il lavoro degli Psicoterapeuti sta diventando eroico, per il numero crescente dei pazienti da loro presi in carico e per la complessità del disturbo: si richiede un intervento integrato e allargato di tutti i soggetti sociali ed istituzionali. Il Convegno sarà un’occasione preziosa per verificare lo stato delle alleanze e la disponibilità a lavorare in rete.

Commenti

wpDiscuz
Menu