4 luglio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 3.110 VOLTE

Sora: dal 07 Luglio 15mila bambini senza assistenza pediatrica notturna

«Si comunica che a causa della ormai cronica assenza di personale medico (in servizio ci sono 4 unità mediche), dal giorno 07 Luglio 2014 saremo impossibilitati a coprire i turni di guardia». Questo, in sostanza, quanto riportato in un documento emesso ieri, a firma del responsabile della U.O. Pediatria Polo C., Dott. Aurelio Marziale. Il piano ferie presentato presso la Asl provinciale, difatti, prevede che i medici del reparto in questione vadano in ferie a turno. Tale rotazione, però, data la carenza di organico, non permetterà di garantire assistenza 24h.

Il punto nascita dell’ospedale SS. Trinità, viene evidenziato nel testo, «conta circa 850 neonati all’anno (Frosinone 1300 circa, Cassino 754, Alatri 550 circa ndr). L’U.O.C. di Pediatria gestisce 2.800 accessi pediatrici dal pronto soccorso e 700 ricoveri annui. La dotazione minima per assicurare anche una guardia attiva è di n.1 responsabile e n.6 medici».

Il documento si conclude con la richiesta di personale: «La situazione attuale sottopone il personale medico a stress psico-fisico e a eventuali rischi medico-legali che potrebbero non avere copertura assicurativa. È necessario l’invio temporaneo di colleghi in servizio presso altre U.O. di Pediatria.

I bambini da 0 a 14 anni che vivono nei Comuni del Distretto C sono circa 15.000. Dopo la chiusura di ortopedia, dunque, c’è il rischio che i minorenni di questo territorio possano restare privi anche dell’assistenza pediatrica notturna.

Commenti

wpDiscuz
Menu