CONTATTA LA NOSTRA REDAZIONE
martedì 18 aprile 2017 redazione@ciociaria24.net

SORA – Giovedì 27 presentazione libro su restauro Madonna delle Grazie

Tutto ha avuto inizio il 22 febbraio 2013, alle ore 22,16: una scossa di magnitudo 4.8 fece tremare Sora e l’intero territorio. Anche la chiesetta della Madonna delle Grazie fu seriamente danneggiata. Seguì il restauro e la riapertura. Questa avventura è ora diventato un libro. Un efficace e speciale racconto, un cammino ed un traguardo raggiunti. Così, giovedì 27 aprile alle ore 18.00, presso la sala “V. Gioia” della Prepositura di S. Restituta in Sora, si terrà la presentazione del libro:”In me omnis gratia. Restauro Madonna delle Grazie”.

Il volume ricostruisce la storia, quasi come un romanzo, dall’inizio alla fine di tutti gli adempimenti per il collaudo dei lavori di restauro che il Comitato esecutivo è riuscito a concludere. Ne è venuta fuori una significativa raccolta di fotografie e resoconti di tutti gli eventi più importanti che hanno accompagnato l’intero periodo interessato, proprio da quando sono partiti i lavori, nel settembre 2013 a quando nel comitato, c’era entusiasmo e speranza. Molti si sono impegnati nel “confezionare” questa opera ed in maniera del tutto gratuita e volontaria. Il libro è stato curato da Tonino Bernardelli, testimone diretto dei molteplici avvenimenti organizzati. Gabriele Pescosolido, da autentico maestro d’arte, ha curato la grafica e l’impostazione del libro.

Al volume di circa 100 pagine, con un centinaio di fotografie e 6 capitoli, si affianca in abbinamento un cd con un video, della durata di quasi un’ora, realizzato da Rocco De Ciantis, che rende fruibile la capillare campagna di studi, di preparazione degli eventi eseguiti prima, durante e dopo l’intervento; una vera documentazione che costituisce un esempio metodologico innovativo con un linguaggio da premio Oscar, particolare e scorrevole.

L’edizione del libro è a cura del sito di informazione on-line “Io Webbo”, con Gabriele Savona, il quale tratterrà solo le spese vive e il resto sarà devoluto al Comitato per il restauro. La stampa del libro è a cura della Tipografia “Arti Grafiche Pasquarelli” di Giuseppe Pasquarelli; e, come tantissimi che hanno offerto il proprio lavoro gratuitamente, ha richiesto solo i costi vivi, offrendo tutto il resto a questa nobile causa: tempo, utili, fatica, impegno, entusiasmo. Il libro sarà ceduto in offerta minima a € 15,00, per poter coprire tutte le spese di stampa e di distribuzione.

Chi vorrà, potrà pure dare un’offerta superiore, perché anche questo è un evento che si colloca tra quelli più importanti, individuati per la raccolta dei fondi. Nel libro c’è tutto, con i momenti più importanti ed il racconto di quanti sono stati maggiormente coinvolti: mons. Bruno Antonellis con il Comitato Esecutivo, formato da Alberto La Rocca, Massimo Ascione, Massimo Montebello, Renzo Cancelli, Lucio Tatangelo, Remigio Tomolillo; l’elicottero; i muli; la partita del cuore con il calcio di inizio del vescovo, mons. Gerardo Antonazzo dell’ undici maggio 2014; la spedizione tra gli amici del Canada, con la grande festa del 17/09/2014 e il loro importantissimo e determinante contributo; lo spettacolo teatrale di poesia dialettale; le Stampe del maestro Antonio Notari da cui è stato tratto il logo di tutti gli eventi; la toccante “festa” della ricollocazione della Statua della Madonna delle Grazie con la processione serale del 30/04/2015; la generosa collaborazione e disponibilità di tutta la Stampa locale, parlata, scritta ed on line.

Ogni famiglia, qui a Sora ed i magnifici e generosi residenti in Canada, dovrà conservare gelosamente il libro come una testimonianza molto importante per chiunque ami veramente la nostra Città e in particolare lo storico,unico, prezioso Santuario della Madonna delle Grazie. Il programma dell’incontro di giovedì, 27 aprile 2017, alle ore 18.00, nella sala “V. Gioia”, presso la prepositura di S. Restituta, in Piazza A. La Rocca, prevede gli interventi di mons. Bruno Antonellis, di Alberto La Rocca, del vescovo, mons. Gerardo Antonazzo, del sindaco di Sora, Roberto De Donatis e del prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli. Coordinerà i saluti, Tonino Bernardelli, ”the voice”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
Menu