Pubblicità

SORA – Giovedì 28 Convegno “Tra Gioco e Azzardo: il piacere, il caso, l’illusione”

Pubblicato ilmercoledì 27 aprile 2016   
Pubblicità

L’incontenibile diffusione del gioco d’azzardo, acuitosi in questi moneti di crisi economica, impone alle istituzioni di pensare a forme di prevenzione che tutelino i più giovani ed anche i minori dai rischi di questa pratica. Nel 2013 l’Organizzazione Mondiale della Sanità OMS ha inquadrato il gioco d’azzardo nelle cosiddette “DIPENDENZE COMPORTAMENTALI” con una forte attinenza con le tossicodipendenze.

Pubblicità

Infatti il giocatore mostra una crescente dipendenza nei confronti del gioco d’azzardo, aumentando la frequenza delle giocate, il tempo passato a giocare, la somma spesa nell’apparente tentativo di recuperare le perdite, investendo più delle proprie possibilità economiche (ricorrendo molte volte a prestiti usurati) e trascurando gli impegni sia familiari che lavorativi che la vita gli richiede.

Per queste motivazioni PATTO SOCIALE in collaborazione con l’associazione LIBERA MENTE diretta dal Prof. Gabriele De Ritis e l’allora Assessore Amedeo Iaquone, circa sei mesi fa ha supportato, tramite anche l’azione dell’amministrazione comunale, l’apertura di uno sportello di ascolto e orientamento per le ludopatie. A tal proposito domani giovedì 28 aprile presso la sala consiliare del comune di Sora si terrà un convegno scientifico sul tema “TRA GIOCO E AZZARDO: IL PIACERE, IL CASO, L’ILLUSIONE” dove verranno esposte, da qualificati relatori, le problematiche e le eventuali soluzioni a questo fenomeno dilagante.

PATTO SOCIALE
DOTT. SERAFINO PONTONE GRAVALDI
DOTT. RENATO BERARDINELLI

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net