13 ottobre 2017 redazione@sora24.it
LETTO 2.385 VOLTE

SORA – Grande festa per i 20 anni dell’Asilo Nido Comunale “Alberto Santucci”

Gli iscritti sono 60 ed il personale, complessivamente impiegato nella struttura, è di 27 unità.

Fervono i preparativi per i festeggiamenti del ventesimo anniversario dell’Asilo Nido Comunale “Alberto Santucci”. L’importante ricorrenza sarà celebrata sabato 14 ottobre 2017, alle ore 10.00, nell’ambito della “Fiera dell’Autunno” che si terrà presso la struttura, in via Camangi, e coinvolgerà bambini, genitori e rappresentanti dell’amministrazione comunale.

Nato nel 1997, l’asilo nido è gestito attualmente dalla Cooperativa “La Garderie” di Siracusa. Gli iscritti sono 60 ed il personale, complessivamente impiegato nella struttura, è di 27 unità. L’asilo con deliberazione di G.C. n.331 del 30.9.2009 è stato intitolato alla memoria del dott. Alberto Santucci, compianto dirigente dei servizi socio-culturali del Comune di Sora.

L’asilo, con l’ampia gamma di servizi offerti, viene incontro alle esigenze di quei genitori che, lavorando, hanno necessità di affidargli quotidianamente i propri bambini.

Particolarmente qualificato il personale che quotidianamente accoglie i piccoli in spazi di apprendimento e di gioco studiati su misura per loro. Da quest’anno l’Asilo “Santucci” ha aderito al progetto “Scusa se insisto”, ideato dall’associazione asili nido e scuole dell’infanzia “Assonidi” per contrastare i numerosi eventi di cronaca, in cui i figli perdono la vita perché dimenticati in auto per ore dai propri genitori.

L’importante strategia salva-vita impegna la struttura a contattare telefonicamente le famiglie che non hanno accompagnato nelle classi i propri figli e non hanno avvisato preventivamente l’istituto della loro assenza.

“In vent’anni di vita l’Asilo “Alberto Santucci” è cresciuto sotto ogni punto di vista, trasformandosi in un istituto moderno ed innovativo con un livello di eccellenza nell’erogazione delle prestazioni socio-educative a disposizione di iscritti e famiglie. E’ davvero un fiore all’occhiello per la nostra città” ha detto il Sindaco Roberto De Donatis.

Commenti

wpDiscuz
Menu