lunedì 7 aprile 2014 redazione@sora24.it

Sora: il “marciamacchine” raddoppia

La pioggia di commenti negativi sul “marciamacchine” di Viale Regina Elena non ha sortito alcune effetto, l’amministrazione comunale di Sora sta infatti proseguendo per la sua strada. In questi giorni sono in corso i lavori di “riqualificazione”, o meglio, di trasformazione in parcheggio anche del tratto di marciapiedi compreso tra via San Giuliano e via Salvatori. O, almeno, così pare. Speriamo di essere smentiti categoricamente, ad ogni modo entro la fine della settimana ne sapremo di più. Nel frattempo i pedoni si sono adattati al nuovo spazio (molto ridotto) loro riservato, come si può riscontrare nell’immagine di seguito.

MARCIAMACCHINE_12

Tuttavia, la cosa che lascia davvero senza parole è un’altra: oggi pomeriggio abbiamo assistito ancora una volta a manovre di parcheggio effettuate sul marciapiedi nonostante ci fossero decine di posti disponibili a bordo strada, come documentato dalle immagini di seguito. Il bello è che ad ogni ora del giorno c’è un numero di parcheggi vuoti sia sul viale che nelle sue immediate vicinanze, tale da rendere pressoché inutili i 23 posteggi realizzati sul marciapiedi, pardon, “marciamacchine”. Quest’opera, in definitiva, è diseducativa ma soprattutto prepotente. E la prepotenza è una diretta conseguenza della maleducazione.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz