4 maggio 2016 redazione@sora24.it
LETTO 214 VOLTE

SORA – “IL SILENZIO È DOLO”, Riflessione multidisciplinare sulla legalità. 7 maggio, 10:30

Parlare di Legalità in Italia non è facile. Le associazioni NonSoloChiara Onlus e l’Apertamente a.p.s., con l’ausilio organizzativo di FIDAPA BPW ITALY Sezioni di Roma e Cassino e la partecipazione delle associazioni I cittadini contro le mafie e la corruzione, Legalità e Libertà e del sindacato di polizia Movimento dei Poliziotti democratici e riformisti, presentano

Sabato 7 maggio 2016 ore 10.30
presso l’Auditorium Cesare Baronio, Via Ariosto n. 1 – SORA (FR)

IL SILENZIO E’ DOLO
Riflessione multidisciplinare sulla legalità

“La legalità è il principale strumento di prevenzione del disagio sociale. Questa iniziativa fa parte di un percorso in difesa della legalità ed ha l’obiettivo di rendere tangibile l’impegno nella lotta contro tutte le mafie e coinvolgere la comunità nella elaborazione di una cultura della legalità e di promozione di una cittadinanza attiva”, queste le parole di Maria Lo Moro, Presidente Associazione NonSoloChiara Onlus che introdurrà la tavola rotonda a cui parteciperanno:

Ernesto TERSIGNI, Sindaco Comune di Sora
Andrea AMATA, Vicepresidente Provincia di Frosinone
Tiziana DI VITO, Presidente Associazione l’ApertaMente
Myriam TOMAIUOLI, Presidente sez. Roma F.I.D.A.P.A. BPW Italy
Gianni CIOTTI, Sindacato MP – “Movimento dei Poliziotti democratici e riformisti”
Antonio TURRI, Presidente Associazione “I cittadini contro le mafie e la corruzione”
Valeria GRASSO, Presidente Associazione ”Libertà e Legalità”, testimone di giustizia
Othelloman, rapper, Dj e produttore musicale
Ferdinando IMPOSIMATO, Presidente Onorario Aggiunto Suprema Corte di Cassazione

Consapevoli che non si può parlare di sicurezza, cittadinanza e partecipazione al di fuori di una diffusa cultura di legalità, risulta opportuno investire su itinerari di educazione alla legalità, intesi come laboratori aperti e partecipati in cui poter ragionare con gli studenti, i giovani, gli adulti e tutta la comunità locale, sulle rappresentazioni e sul significato di concetti come “giustizia”, “diritti” e “sicurezza”: è fondamentale avere una occasione di confronto e di riflessione sulla reale e quotidiana presenza di un sistema corrotto, e condividere perplessità e difficoltà.

La molteplicità delle associazioni organizzatrici e del supporto delle Istituzioni (Provincia di Frosinone, Comune di Sora, unitamente all’Assessorato per le Pari Opportunità) è indizio che solo in rete si può giungere ad una efficace diffusione della cultura della legalità, alla formazione di una coscienza civile e alla reale partecipazione democratica, che prende le mosse dalla valorizzazione dell’identità di genere e dalla rimozione delle cause di discriminazione sociali, politiche, di genere e culturali. Le Associazioni, in particolare, sono un patrimonio indispensabile per lo sviluppo della cultura della denuncia e della legalità. Interverranno componenti del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cassino. Saranno inoltre esposte le tavole satiriche di Franco DONARELLI, vignettista sorano, ma palermitano d’adozione, che espone per la prima volta le sue opere nella città natia. Una mostra completa a lui dedicata verrà allestita successivamente e curata dall’Associazione l’ApertaMente.

Commenti

wpDiscuz
Menu