14 aprile 2015 redazione@sora24.it
LETTO 6.581 VOLTE

Sora: il targa-system pizzica altre 18 auto. Meglio stare in regola, ecco l’entità delle multe

La sanzione può arrivare a cifre davvero pesanti, è opportuno non rischiare.

«Novecentodieci vetture controllate in sole due ore e mezza; diciotto i verbali elevati, tutti per revisione scaduta». Questi i numeri forniti stamane da Irene Mizzoni su Ciociaria Oggi, riguardanti l’ultima uscita della Polizia di Sora con il sistema Targa-System, che permette agli agenti di puntare una vettura in transito scoprendo real time la “carta d’identità del veicolo”, ovvero, possesso, assicurazione e revisione.

Comne funziona: mediante uno scanner, il sistema invia la fotografia della veicolo e soprattutto della targa, ad un ‘data-base’ che processa il file e in pochi istanti comunica ad un’altra pattuglia, appostata qualche metro più avanti eventuali irregolarità.

L’attività di cui ha parlato Irene Mizzoni si è svolta in zona Sferracavallo, a poca distanza dallo Stadio Claudio Tomei. Questa l’entità delle multe, secondo quanto riportato qualche settimana fa su Il Giornale: per l’assicurazione scaduta la sanzione va da da 841 euro fino ad un massimo di tremila euro. Per la mancata revisione, la sanzione amministrativa va da 155 a 624 euro. Traduzione: è decisamente meglio mettersi in regola.

Commenti

wpDiscuz
Menu