mercoledì 5 agosto 2015

Sora in Rosa: due serate spettacolari per un evento travolgente

Torna l’evento più rosa della Città ed anche quest’anno “Sora in Rosa” porta la firma dell’Associazione Culturale No Profit “Iniziativa Donne”. La kermesse è stata presentata stamani in un’articolata conferenza stampa, nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale, aperta dai saluti istituzionali del Sindaco Ernesto Tersigni.

CLICCA QUI E RISPONDI AL SONDAGGIO

PROGRAMMA

Venerdì 7 agosto 2015
La manifestazione, che si svolgerà sabato 8 Agosto, sarà preceduta da una serata di apertura venerdì 7 Agosto, presso il Chiostro del Museo della Media Valle del Liri. La serata sarà dedicata alla premiazione della Quarta edizione del Concorso di poesia “Poetando in rosa” che ha riscosso anche quest’anno un notevole consenso a livello Nazionale. Il tema della competizione era incentrato sull’essenza della donna. Membri della giuria: Rodolfo Damiani, Ilaria Paolisso, Roberta Pugliesi, Marco Tari Capone e Diana Carnevale in veste di Presidentessa.

Alle tre liriche vincitrici la giuria consegnerà i seguenti premi:
1° premio Opera pittorica realizzata dall’artista Massimo Di Ruscio;
2° premio Opera marmorea dell’artista fiuggino Luigi Severa;
3° premio Tris di cornici d’argento offerta dalla Gioielleria “La Griffe” sita in Piazza Palestro a Sora.

Saranno consegnate menzioni speciali ed il premio “ Penna dell’anima” da parte dell’Associazione organizzatrice del Concorso. Le liriche vincitrici saranno interpretate dall’attrice Giulia D’Ovidio con sottofondo musicale del gruppo “Nuove note”, formato da Marco Di Ruscio ed Antonella Parravano. Presenterà la serata la poliedrica Roberta Lanciacorta.

Ad intervallare la serata due video a cura del Professor Antonio Mantova, uno riguardante la sfilata “Stelle sul Liri” ed uno incentrato sul tema dell’amore. Nella sezione espositiva nel Chiostro del Museo della Media Valle del Liri presente, ad emozionare il pubblico, la mostra collettiva “Donne in Fiore” di tre artiste del nostro territorio: Ágnes Preszler, Susanna Corsetti ed Anastasia Zil. L’occhio del visitatore si immergerà in un meraviglio viaggio fatto di pennellate cariche di pathos che affiancheranno la delicatezza del sesso femminile al mondo profumato dei fiori. Durante la serata il Direttore della Casa Museo di Atina, Cesare Erario, presenterà il volume dedicato alle sorelle Caira capace di far respirare l’aria dei salotti parigini dell’Acadèmie Vitti.

Sabato 8 agosto 2015

La Notte Rosa prenderà il via sabato 8 Agosto: il Corso Volsci sarà letteralmente “inondato” da tanta musica, informazione, moda ed animazione. In prossimità di Piazza Esedra verrà allestita una Strada della salute con molteplici realtà. L’Associazione Onlus ll Glicine, proseguirà con la diffusione del messaggio di prevenzione oncologica rivolta a donne dai 19 ai 39 anni. Dalle 18 alle 23 verranno effettuate 30 ecografie mammarie con contributo di 15€ con prenotazione personale in loco. Nel medesimo orario l’Associazione Iris, presieduta dalla Dottoressa Teresa Gamucci, offrirà gratuitamente 30 visite senologiche a donne con fascia d’età tra i 19/39 anni; Spazio Donna Studio Ostetrico Farmacia Marini della Dott.ssa Simona Pantanella sarà presente come ogni anno con spazi dedicati alla prevenzione, all’ascolto, alla consulenza gratuita e all’informazione con l’obiettivo principale di sensibilizzare ad una nascita naturale senza violenza. Lo stand ospiterà una mostra fotografica davvero unica. Accanto, avremo il punto-info del Collegio delle Ostetriche e degli Ostetrici di Frosinone di cui si ringrazia la presidente Morena Di Palma per il patrocinio. Per le donne e per i bimbi tanti gadget!
Lo stand In fascia si cresce avrà lo scopo di diffondere il babywearing: portare i bimbi con supporti come fascia portabebè, marsupio ergonomico e molto altro. Oltre ad informazioni e materiali divulgativi, la consulente Simona Capogna offrirà consulenze gratuite ai genitori interessati. Presente anche dalla Capitale l’Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS che fornirà materiale informativo sulla Vulvodinia, sui centri di cura, illustrerà le iniziative a supporto delle donne affette e per incentivare Ricerca & Formazione sarà possibile firmare la Petizione al Ministero della Salute per il Riconoscimento delle sindrome. Sarà presente con uno stand la Susan Komen Italia, organizzazione senza scopro di lucro basata sul volontariato, che opera in Italia contro il tumore al seno, promuove la prevenzione, incrementa il supporto delle donne che si confrontano con la malattia, migliora la qualità delle cure. Durante la manifestazione proporrà la vendita di raffinati braccialetti.
Fotografo ufficiale dell’intera manifestazione il frizzante Massimo Di Ruscio.

Presenti lungo Corso Volsci molteplici stand:

  • L’Esercito, rappresentato dalle donne soldato del 41° Reggimento “Cordeons” che illustreranno la loro esperienza;
  • Il Centro Antiviolenza Stella Polare aderisce con uno stand informativo ed una consegna di gadget e premi il cui ricavato sarà destinato a finanziare i progetti di sostegno e tutela delle donne vittime di violenza”;
  • Il centro Beauty Line sito in Viale San Domenico in collaborazione con la Banca dei Capelli informerà il pubblico della manifestazione sull’iniziativa nata per donare parrucche a pazienti oncologiche in terapia;
  • Lo stand dell’Unique Alta Cosmesi sarà ospite della manifestazione offrendo al pubblico femminile trattamenti gratuiti;
  • Lo stand lo Yoga della risata di Tina Di Castro vuole insegnare a socializzare e sorridere utilizzando il diaframma. Una risata di dieci minuti con il diaframma ha sull’organismo ha dei risvolti benefici non solo a livello fisico, ma anche a livello psicologico.
  • Lo stand dell’Accademia Zephir, scuola di estetica e parrucchieri ha una presenza ormai decennale sul territorio. L’Accademia propone corsi per acconciatori, corsi di aggiornamento per parrucchieri già affermati con la partecipazione collaborativa sia del gruppo Farmacia International sia dei maestri della scuola di Arte Stile. Inoltre offrirà trattamenti estetici;
  • L’Unicef presente per dare un contributo con uno stand volto a raccogliere fondi per finanziare iniziative benefiche; Associazione Culturale “A. Legaccio” con prodotti artistici artigianali :oggetti di bigiotteria, accessori di abbigliamento realizzati ad uncinetto, ferri, chiacchierino, cucito e molto altro;
  • Museo “Académie Vitti” di Atina che cercherà di riprodurre l’atelier Vitti di Parigi. Una scuola di pittura privata attiva dal 1889 al 1914 fondata dalle tre sorelle Caira originarie della Valle di Comino, atelier aperto per solo artiste donne desiderose di apprendere i rudimenti della pittura, della scultura e della fotografia;

Prenderà parte all’evento la Confraternita Di Misericordia di S. Maria Porta Coeli di Sora. In Piazza Palestro tanto divertimento a tempo di zumba con Spartak. Passeggiando si potrà osservare la mostra a cura dell’Associazione Nazionale Toponomastica Femminile che ha patrocinato l’evento assieme all’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e al Collegio delle Ostetriche e degli ostetrici della Provincia di Frosinone.
Lungo Corso Volsci ad attendervi esibizioni musicali di:

Berimbau Acoustic Band, formata da 4 musicisti professionisti: voce (Graziella Costa), chitarra (Gianluigi Pizzuti), violoncello (Donato Cedrone), batteria (Umberto Pantano). La band propone un vasto repertorio di musica Italiana, Internazionale attuale e Cover Anni ’70 – ’80;

Penny Beats, gruppo composto da 5 elementi: Ilenia Bartolomucci alla viola, Maria Antonietta Benenati flauto e ottavino, Maria Teresa De Donatis flauto, Gabriele Fabrizi clarinetto, Marco Saccucci chitarra, tutti diplomati in Conservatorio. Il repertorio comprende brani tra i più belli dei famosi Beatles, arrangiati appositamente ed in maniera esclusiva per questa formazione.

Nell’affascinante cornice di Piazza Santa Restituta dalle ore 21.30 tripudio di emozioni durante la sfilata di moda nel corso della quale le spose della Provincia di Frosinone torneranno ad indossare l’abito per rivivere il giorno del “sì” tra musiche ed applausi. Le spose parteciperanno all’estrazione finale di un viaggio offerto dall’Agenzia Viaggi del Centro Commerciale La Selva di Sora.

Presente anche la suggestiva sfilata denominata: “l’Arte delle Filatrici” che coinvolgerà il pubblico con un mix di abiti etnici ed eleganti capaci di rappresentare l’eleganza femminile mixando idee cucite su misura, modellate sul corpo grazie alla spontaneità di gentilissime ragazze. Madrina della serata l’attrice, del piccolo e grande schermo, Gloria Anselmi che ritroveremo sul palco in Piazza Santa Restituta durante l’arco della manifestazione. A presentare l’angolo della moda la puntale Ilaria Paolisso ed il dinamico Matteo La Posta.

A partire dalle ore 23.30, in Piazza S. Restituta, il Maestro di ballo Cristiano Lungo, diplomato oro presso l’Associazione Nazionale Maestri di Ballo ed insegnante presso il Mata Hari di Sora, animerà una serata salsera dal ritmo coinvolgente. Per i più piccini truccabimbi e palloncini a cura dello staff dell’Associazione Socio Culturale AnimataMente di Sora. Anche presso il bar Torrevecchia tanta buona musica.

Nei pressi di via Caio Sorano, libro crossing e letture in rosa, a cura di NuovaMente Associazione Culturale di Isola del Liri, nell’abito del Progetto Gratuito “A libri aperti”, un invito a liberare quanti più libri possibile nel corso della Vª Edizione Sora in Rosa. Insieme agli amici di Nuovamente vi attendono libri da prendere in prestito, scambiare, sfogliare e letture interpretate da lettori esperti e improvvisati. Ad inizio Corso Volsci ad animare con l’angolo sportivo la palestra A.S.D. Fitness Factory di Cristian Tomaselli.

In Piazza Umberto I area dedicata all’Animazione per bambini con gonfiabili, palloncini, truccabimbi e favolose sorprese a cura di Salty & Party di Isola del Liri.
Saranno esposte durante la serata le foto della lotteria fotografica “Scatti d’Amore” dedicate al profondo ed eterno rapporto tra madri e figli. Il premio consisterà nella consegna di un buono spesa del valore di 100€ offerto dal negozio Punto Fresco di via Trieste, 1.

Sabato 8 Agosto molte delle attività commerciali di Corso Volsci prolungheranno l’orario d’apertura fino al termine della manifestazione offrendo, oltre a merce di qualità ed alle vettine in rosa, l’opportunità ai visitatori di ammirare le opere dell’artista Massimo Di Ruscio, partecipando all’iniziativa ARTenTRA.

Anche molti bar, accogliendo l’idea dell’Associazione Iniziativa Donne, proporranno al pubblico della manifestazione sfiziosi aperitivi in rosa. In via Vittorio Emanuele aperitivo in rosa anche per le modelle della sfilata a cura del Bar Chantilly. Sarà presente l’angolo dei selfie con il più bello d’Italia Emanuele Perpetuino e la miss Martina Scaccia, nei pressi del negozio Cito e Lauretta moda. Presso il salone “La Chioma di Berenice” di Catia Vitale angolo dedicato alla bellezza dei capelli possibilità di usufruire del trattamenti di ossigenoterapia.

Seguiranno l’evento rappresentanti dell’Associazione Nazionale Volontari Carabinieri in congedo ed i vigili della Polizia Municipale di Sora coordinati dal Comandante De Cicchi.
L’Associazione Culturale No Profit Iniziativa Donne invita, tutto  il pubblico dell’evento, ad indossare per le serate, un abbigliamento oppure un accessorio rosa.

La notte è coinvolgente, la notte è divertente … a Sora la notte è Rosa!!!!
Sora, 4 agosto 2015

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24