venerdì 26 agosto 2016 redazione@ciociaria24.net

SORA – Incarichi del Consigliere Comunale De Donatis: il punto della situazione

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa contenente alcune dichiarazioni del consigliere comunale Floriana De Donatis.

«Il Consigliere Comunale di maggioranza, Dott.ssa Floriana De Donatis, desidera illustrare alla cittadinanza quali sono gli incarichi a lei affidati e come li sta portando avanti. “Sono stata delegata ad occuparmi dello studio e della redazione di un Nuovo Piano industriale per la municipalizzata Ambiente Surl da sviluppare sicuramente partendo dal Programma elettorale del Sindaco Arch. Roberto De Donatis per adeguarlo alle nuove esigenze della città una volta esaminati i punti di criticità ed i punti di forza di quello già esistente.

Questo incarico è stato dettato dalla volontà sindacale, in considerazione delle mie competenze, per dare un supporto all’Assessore all’Ambiente Fausto Baratta e al Consigliere Massimiliano Bruni delegato a sua volta alle Politiche ambientali. Con loro lavorerò in sinergia per dare alla cittadinanza la soluzione alle molteplici problematiche ambientali, le quali vanno affrontate con azioni sia di controllo che di indirizzo sulla principale attività della società Ambiente surl che è rappresentata dalla raccolta differenziata e dal conferimento dei rifiuti, sia con azioni di orientamento verso la green economy, sia con azioni finalizzate ad un maggiore efficientamento dei servizi offerti dalla società stessa tenendo ben presente l’obiettivo che più ci sta a cuore che è quello di raggiungere un risultato di bilancio positivo tale da permettere un abbattimento della Tari per i cittadini.

La tassa relativa allo smaltimento dei rifiuti fa parte dell’insieme dei tributi locali che determinano la pressione fiscale cui sono sottoposti i contribuenti e che, rientrando anche nelle mie competenze in qualità di presidente della Commissione Bilancio e Tributi, in cooperazione con l’Assessore al Bilancio sarà per noi forte preoccupazione di ottimizzazione sia in termini di riduzione della tassa sia di recupero sugli evasori.

La redazione di un nuovo piano industriale necessita di uno studio approfondito che richiede tempi più lunghi rispetto ai tre mesi che sono trascorsi dall’insediamento della nuova amministrazione, ciò anche alla luce di opportunità che ci vengono date dai fondi comunitari e che andrò decisamente a sfruttare per raggiungere le finalità delle linee programmatiche di indirizzo che il nostro Sindaco intende portare avanti. Per quanto riguarda l’incarico ad occuparmi di nuove soluzioni per l’efficientamento energetico della Città di Sora, questo sarà a breve per me e per i miei collaboratori, oggetto di studio ma bisognerà attendere alcune risposte anche sul piano legale.

Altresì, riguardo all’incarico sul settore del Tessile-Abbigliamento per il rilancio del Distretto posso anticipare che mi sto impegnando affinché si raggiungano presto i risultati programmati mettendo d’accordo Comune e Operatori già presenti nell’Incubatore di Via Felci, nel pieno rispetto del mantenimento di un livello occupazionale interessante sul territorio in cambio di canoni agevolati che rappresentano nuovi introiti per le casse comunali.
Ringrazio per questo il Sindaco De Donatis che mi ha dato fiducia su materie così delicate, e altresì gli Assessori con cui collaboro, per una finalità comune che è quella di migliorare il ‘’sistema’’ anche e soprattutto in termini occupazionali e di riduzione della pressione fiscale locale”».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA