8 settembre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.097 VOLTE

Sora, lavori a Canceglie fermi. Tiziana Tucci (Pd) incalza il sindaco Tersigni

“E’ necessario che tutti i cittadini vengano messi a conoscenza dell’ormai preoccupante situazione in cui versa il centro storico della nostra città ed al disagio causato dal blocco, tuttora in atto, sui lavori denominati “Contratti di Quartiere”. – Inizia così il comunicato stampa del circolo di Sora del Partito Democratico, a firma della segretaria, Tiziana Tucci. – “Si fa seguito alla riunione pubblica tenutasi presso l’Auditorium “Vittorio De Sica”, quando è stata discussa la “nota problematica” inerente i contratti di quartiere” – continua la Tucci – “La riunione pubblica, confronto fra amministratori, tecnici comunali e cittadini aveva lo scopo di far chiarezza sui notevoli ritardi accusati dal cantiere.

Le conclusioni a cui si è giunti, dopo ampia discussione e confronto sui vari problemi che avevano condizionato il cantiere, sono state le seguenti:

  1. i direttori dei lavori avevano garantito che la perizia di variante che era stata necessaria predisporre, a seguito del verbale di sospensione del cantiere medesimo nel settembre 2013, avrebbe consentito la riapertura immediata del cantiere ed il superamento di gravi problemi igienici, sanitari e di sicurezza, che i cittadini, ed in particolare i residenti della zona, erano costretti a sopportare;
  2. era stato altresì chiarito che le approvazioni di rito necessarie, sarebbero state ottenute in tempi brevi, ipotizzando una ripresa del cantiere nel giro di pochi giorni. Ebbene, successivamente alla menzionata riunione, ne è seguita una altra in comune poiché il cantiere non era stato riavviato. Ancora oggi il cantiere è fermo ed i problemi sono tutti irrisolti. Vale la pena ricordare che, negli incontri sopra citati, era stata anche garantita la ripresa immediata dei lavori per le opere non inserite nella perizia di variante e che avrebbero garantito il superamento della maggior parte dei problemi igienici, sanitari e di sicurezza.

lavori

Per tutto quanto su richiamato, chiedo all’amministrazione comunale: perché dopo ampie rassicurazioni fornite pubblicamente il cantiere è ancora fermo? Quando effettivamente ripartiranno i lavori? …. Ed i rapporti con la Acea Ato5 sono stati definiti? In ultimo, le problematiche inerenti alle richieste di “risarcimento danni” reclamati dalla ditta sono state superate o l’impresa continuerà a chiedere ancora “risarcimenti” al comune?” – Questo quanto dichiarato dalla segretaria cittadina, che conclude rivolgendosi al primo cittadino – “Gentilissimo Sindaco, visti i ritardi accumulati, visti quelli che purtroppo (prevedo) si accumuleranno, si è certi di aver gestito il procedimento in maniera impeccabile? Perché se così non fosse, Le sembra giusto che siano sempre i cittadini a dover pagare?”

Circolo Pd Sora
La segretaria
Tiziana Tucci

Commenti

wpDiscuz
Menu