martedì 21 gennaio 2014 redazione@sora24.it

SORA – Le corali di S.Restituta, dirette da Gianluigi Serapiglia, animano la Messa in S.Pietro

Sabato, 18 Gennaio, le due corali della prepositura di Santa Restituta di Sora, hanno avuto l’onore di animare una celebrazione eucaristica all’interno della Basilica di S. Pietro, in Vaticano. È stata un’esperienza senza precedenti per le due corali, in quanto per la prima volta sono state unite e dirette da Gianluigi Serapiglia, animatore del coro liturgico presso la chiesa di Santa Restituta, patrona della città e diocesi di Sora, con l’unico obiettivo, di rappresentare col canto la bellezza di Dio. Il coro, così accorpato e curato con autentica passione da Gianluigi, è risultato composto da 20 elementi, tutti motivati e generosamente animati dall’amore per la musica,. Importante è l’appoggio e la collaborazione piena del parroco, mons. Bruno Antonellis, che ha sempre dimostrato la sua preziosa disponibilità e sensibilità verso tale attività affinché diventi sempre più un punto di riferimento per molti giovani. Grazie a questa iniziativa il coro ha così degnamente rappresentato la città di Sora, nella unicità della solennità della basilica papale di S. Pietro.

Gianni Fabrizio

Commenti

wpDiscuz
Menu