lunedì 27 gennaio 2014 redazione@sora24.it

SORA – L’ITCG “Cesare Baronio” celebra il “Giorno della Memoria”

Il Baronio celebra il 27 gennaio Educare alla memoria, condurre i giovani a riflettere su ciò che è stato, perché non debba più ripetersi. La ricorrenza del 27 gennaio è un’occasione importante, che l’ITCG Baronio ha deciso di commemorare con una mattinata di riflessione, della quale i ragazzi sono stati spettatori, ma anche attori in prima persona. Sono numerosi gli allievi che sono stati coinvolti nella conduzione della mattinata, durante la quale si è assistito all’esecuzione di brani musicali, poesie, stralci letterari, video, che avevano come leit motiv le tristi tematiche della Shoah e che hanno coinvolto emotivamente tutti i presenti. Alla mattinata sono state presenti anche tre docenti belghe, partecipanti al Progetto Comenius “Active@living green” , attivo nell’Istituto nel biennio 2013/2015. Il Dirigente Scolastico, prof. Vinicio Del Castello, ha espresso il proprio apprezzamento per come è stata onorata la giornata, ringraziando ragazzi e docenti ed in particolare la prof.ssa Simbola che ha curato l’intera organizzazione. E’ uno dei compiti principali della scuola, che “ricostruisce” la storia con i propri allievi, che li guida nella riflessione e nella conoscenza di quanto ci ha preceduto, permettendo loro così di riflettere anche sulla nascita e il riconoscimento dei propri diritti e su come essi siano codificati nella legislazione della propria nazione. E’ un passaggio importante educare i ragazzi, perché solo loro potranno portare la testimonianza nel futuro. Una pluralità di motivi quindi, che hanno condotto quest’anno, al “Cesare Baronio”, ad incentrare i lavori di tutte le classi dell’Istituto sulla tematica comune dell’Art. 3 della Costituzione, nelle sue diverse sfumature giuridiche, storiche, civili. Il prossimo appuntamento legato al riconoscimento e la difesa dei diritti è per il 10 febbraio.

Commenti

wpDiscuz