Pubblicità
giovedì 24 dicembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Sora: l’ultimo commovente saluto al giovane Davide

Oggi pomeriggio una folla composta e silenziosa ha salutato per l’ultima volta il giovane Davide Gemellini, 20enne sorano deceduto a seguito del tragico incidente stradale avvenuto nella tarda serata di martedì 22 dicembre in via delle Industrie, zona di stabilimenti al confine tra Sora ed Isola del Liri.

Moltissimi i giovani presenti dentro e fuori la Basilica di San Domenico Abate. Immenso il dolore dei familiari, distrutti dalla perdita del loro figliolo e dalla consapevolezza di doverlo seppellire proprio il giorno della vigilia di Natale, un giorno tradizionalmente di grande festa che per loro si è trasformato nel dramma più atroce. Un destino, quello della famiglia Gemellini, che sembra surreale per quanto è crudele.

Nell’omelia funebre, il parroco Don Felice Calò, che ha celebrato le esequie insieme a Padre Salvatore dei Passionisti di Sora, ha esordito sintetizzando con poche ma significative parole l’immenso dramma umano vissuto oggi nella nostra città: a San Domenico, difatti, c’era una culla pronta per accogliere Gesù Bambino, accanto ad una bara per l’estremo saluto al giovane Davide.

All’uscita del feretro un lungo applauso ha salutato per l’ultima volta lo sfortunato ventenne, che nell’ultimo viaggio è stato “scortato” dalla mitica Lancia Fulvia Coupé color nocciola, l’auto d’epoca che amava tanto ed alla quale aveva dedicato anche la copertina del suo profilo Fb, guidata per l’occasione da un caro amico.

12399260_10207058192286477_2139964343_n 12404492_10207058189126398_512114358_n 12404614_10207058187406355_1694107347_n 12435738_10207058274208525_226892752_n

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
Menu