22 giugno 2017 redazione@sora24.it
LETTO 2.302 VOLTE

SORA – L’ultimo saluto a Marco Ciccodicola

Si sono svolti oggi pomeriggio nella Chiesa di Santa Restituta i funerali di Marco Ciccodicola, il 21enne studente universitario sorano vittima di un tragico incidente domestico lunedì scorso a Cassino.

In tantissimi, nonostante il temporale, si sono stretti attorno alla famiglia del ragazzo, provata da un dolore indescrivibile. Marco, brillante studente di ingegneria presso l’ateneo della Città Martire, ha trovato la morte mentre sistemava una zanzariera al quarto piano di una palazzina situata a poca distanza dall’Ipsia di Cassino, città dove risiedeva proprio per motivi di studio. La caduta nel vuoto da almeno 15 metri di altezza, purtroppo, non gli ha lasciato scampo. Inutili tutti i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori giunti sul luogo della tragedia.

L’improvvisa scomparsa di Marco ha suscitato profonda commozione non solo a Sora e Cassino ma anche tra tutti i colleghi universitari che hanno avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo. Una morte assurda e sconcertante quella dello studente sorano, una disgrazia che ha lasciato tutti senza parole.

La cerimonia funebre di oggi pomeriggio in S. Restituta è stata officiata da Mons. Donato Piacentini e Mons. Bruno Antonellis. All’esterno della chiesa il feretro è stato accolto da tantissime rose bianche, un ultimo gesto d’amore dei familiari prima della sepoltura.

Commenti

wpDiscuz
Menu