22 settembre 2017 redazione@sora24.it
LETTO 1.254 VOLTE

SORA – Mensa scolastica: la consigliera D’Orazio interroga De Donatis

La consigliera dem interroga il sindaco su tempi e modalità del servizio

Nei giorni scorsi la capogruppo consiliare di opposizione del Partito Democratico, Maria Paola D’Orazio, ha presentato un’interrogazione urgente in base all’articolo 41 e all’articolo 43 del vigente regolamento del Consiglio Comunale, in cui chiede al sindaco Roberto De Donatis, all’assessore ai servizi sociali, Veronica Di Ruscio, al presidente del Consiglio Comunale, Antonio Lecce e al consigliere delegato ai servizi scolastici, Serena Petricca, di fornire delucidazioni in materia di refezione scolastica.

«In relazione all’inizio dell’anno scolastico e ai connessi servizi di refezione previsti per le scuole e in particolare per i plessi dell’infanzia – sottolinea la D’Orazio – chiedo che gli uffici preposti e incaricati forniscano alla scrivente, entro i prescritti termini di legge e del regolamento, chiarimenti in relazione ad alcune questioni. In primo luogo, chiedo se e quali somme sono state predisposte nel Bilancio comunale per garantire a tutte le scuole interessate il servizio di cui sopra; in secondo luogo, nell’ipotesi della mancanza di somme nel Bilancio comunale destinate al servizio mensa, vorrei conoscere le iniziative che il Comune di Sora intende adottare per garantire che il servizio venga comunque svolto e quali sono le motivazioni che non hanno consentito l’inserimento di tali somme nel Bilancio comunale. Infine – conclude la consigliera dem – chiedo ai destinatari della presente interrogazione quali sono i tempi previsti per l’attivazione della refezione scolastica, considerando che si tratta di un servizio importante per le famiglie di Sora che hanno figli in età scolare».

Commenti

wpDiscuz
Menu