venerdì 22 aprile 2016 redazione@sora24.it

SORA – Movimento 5 Stelle: «Due grandissime vittorie per tutti i sorani»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato a firma di Fabrizio Pintori, portavoce e candidato a Sindaco di Sora per il Movimento 5 Stelle.

«Nell’ultimo Consiglio Comunale sono state approvate due proposte avanzate dal MoVimento 5 Stelle: il baratto amministrativo e la petizione sull’acqua.

Quest’ultima, probabilmente approvata obtorto collo, per recuperare il terreno perso nei confronti dell’elettorato per la mancata difesa dei cittadini dal gestore idrico nei cinque anni dell’Amministrazione Tersigni.

Si tratta, innanzitutto, di due grandissime vittorie per tutti i sorani.

Si deve, altresì, sottolineare, per quanto concerne la proposta sull’acqua, che è la prima volta nella storia cittadina che una petizione viene firmata da oltre 500 persone a dimostrazione che c’è tanta voglia di partecipare, nonostante le difficoltà incontrate per la sottoscrizione dovute ad un percorso burocratico non molto agevole e che si potrebbero tranquillamente superare con sistemi più semplici e funzionali.

Inoltre, si esprime grande soddisfazione per essere riusciti – senza neanche avere un rappresentante in Consiglio Comunale – ad incidere direttamente sulle decisioni politiche, da semplici cittadini.

Le proposte del MoVimento 5 Stelle hanno evidentemente irritato la maggioranza consiliare, e non poco! Come si evince dal contenuto e dal tono delle dichiarazioni apprese dai mass media.

Infatti, da un lato, non si accenna minimamente all’approvazione del baratto amministrativo (richiesta avanzata nel luglio 2015 e sollecitata nel febbraio scorso), mentre, dall’altro, per quanto concerne la proposta sull’acqua, che contiene linee di principio già adottate da parecchi anni da molti altri Comuni italiani, il tentativo di screditarla e sminuirla non ne scalfisce in nessuno modo la rilevanza politica.

Parafrasando il gergo calcistico: “Le proposte approvate stanno a 2, le critiche stanno a zero… palla al centro alle prossime elezioni!”

Si ribadisce che il MoVimento 5 Stelle continuerà ad utilizzare toni rispettosi nei confronti di tutte le istituzioni e le altre forze politiche e non cederà alle provocazioni o alla politica urlata».

 

Commenti

wpDiscuz
Menu