venerdì 18 aprile 2014 redazione@sora24.it

SORA – Omicidio Grossi, il corpo non si trova

Sono passati cinque giorni, ma del corpo di Mario Domenico Grossi, 78enne che secondo un testimone sarebbe stato picchiato e gettato nel Liri nel pomeriggio di domenica scorsa da due vicini di casa, ora in carcere con l’accusa di omicidio ed occultamento di cadavere, non vi sono ancora tracce.

Anche oggi le forze dell’ordine hanno continuato a cercarlo, ma a quanto pare ogni tentativo risulta vano. Molte le supposizioni: dal corpo incastrato sott’acqua alla possibilità che il fiume lo possa aver portato chissà dove. Tuttavia, finora nessun risultato concreto. Le operazioni di ricerca continueranno sicuramente nei prossimi giorni, ma a questo punto la vicenda è diventata davvero complessa.

Commenti

wpDiscuz