19 giugno 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.978 VOLTE

Sora, Ospedale: i 27 sindaci del sanitario C riconsegneranno le fasce

Lunedì 23, il governatore Nicola Zingaretti riceverà i sindaci del distretto sanitario di Sora presso la sede della Regione Lazio. Continuerà, nel frattempo, il presidio al nosocomio SS Trinità con lo sciopero della fame del Sindaco della città di Sora, iniziato ben quattro giorni fa e, da ieri sera, anche della sete del dottor Augusto Vinciguerra, presidente dell’associazione dipendenti ospedalieri. La coraggiosa iniziativa del primo cittadino e del dottore si protrarrà fino a lunedì mattina, quando, tutti i sindaci saranno ricevuti dal governatore della Regione Lazio.

Obiettivo degli amministratori scongiurare un possibile ridimensionamento dell’ospedale di Sora ed ottenere la sua classificazione a DEA di primo livello. Ciò, infatti, garantirebbe la permanenza presso la struttura sorana di reparti fondamentali per garantire l’assistenza sanitaria al vasto bacino di utenza del SS Trinità. Qualora questo obiettivo non fosse raggiunto, i 27 Sindaci del distretto sanitario C riconsegneranno le loro fasce al prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli, rinunciando così ai loro mandati in segno di forte protesta. “Considerata la grande importanza del problema sanitario per tutta la Provincia, – dichiara il sindaco Tersigni – invito tutti i colleghi degli altri Comuni a seguire il nostro esempio”.

Sora, 19 giugno 2014
I 27 sindaci del Distretto sanitario di Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu