27 agosto 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.922 VOLTE

Sora: otto progetti per la salvaguardia dell’ambiente, c’è anche San Casto

Interventi anche a S.Leonardo, Valle delle Grotte, Monte Rossa ed in via Quagliarino

Continua l’azione intrapresa dall’Amministrazione Comunale di Sora in materia ambientale. Dopo avere proposto ed approvato il Piano di Assestamento Forestale, importante strumento di pianificazione di tutte le attività del patrimonio montano, il quale, allo stato attuale, è al vaglio della Regione Lazio per l’approvazione definitiva e dopo avere aderito al PAES, altro strumento importante al fine programmare e coordinare una serie di interventi volti al miglioramento delle condizioni ambientali in generale ed, in particolare, della qualità dell’aria, sono state proposte numerose richieste di contributo alla Regione Lazio a seguito dei bandi emanati ai sensi del Programma POR FESR 2007/2013. Nel particolare i suddetti programmi hanno previsto contributi nell’ambito dei PSR (Piano di sviluppo rurale), ai fini della riqualificazione ambientale, urbanizzazioni rurale e sviluppo rurale in generale.

I progetti per i quali è stata avanzata richiesta di contributo sono i seguenti:

  • Manutenzione straordinaria per la sicurezza stradale della vicinale Via Quagliarino in ambito extraurbano;
  • Sistemazione e ristrutturazione di viabilità forestale per l’accesso ai boschi;
  • Ripristino della sorgente e del fontanile di San Leonardo;
  • Ristrutturazione di sentieri e piazzole per escursioni naturalistiche;
  • Ripristino funzionale e realizzazione di arredi presso il rifugio Trombetta, in località Cisterne;
  • Diradamento selettivo per la rinaturalizzazione e tagli fitosanitari della P.F. n.64 e n.72 del P.G.A.F. in località “Valle delle Grotte e “Monte Rossa”;
  • Ristrutturazione ed adeguamento del rifugio Trombetta nell’ambito del percorso naturalistico San Casto e Cassio;
  • Lavori di sistemazione della strada comunale Madonna delle Grazie, collegamento Via Spinelle-Via Ravo.

Commenti

wpDiscuz
Menu