martedì 26 gennaio 2016 redazione@ciociaria24.net

Sora: premiati in Comune gli alunni delle classi 3° A e 3° B dell’Achille Lauri

Premiati in Comune gli alunni delle classi 3° A e 3° B della Scuola Primaria “Achille Lauri” del “Comprensivo Sora 3°”. Venerdì 22 gennaio 2016, alle ore 11.00, nella Sala Consiliare, il Sindaco Ernesto Tersigni ha consegnato agli studenti un attestato di merito per avere vinto il primo premio all’undicesimo Concorso Europeo “Scrivere il Medioevo”, bandito dal “Comitato Antica Fiera di Santa Lucia di Piave”, in provincia di Treviso. La partecipazione al concorso scaturisce dal progetto “La nostra città, ieri… e oggi”, proposto e svolto durante lo scorso anno scolastico, dallo studioso di storia locale Gianluca Gabrielli, in collaborazione con le maestre Graziella Proietti, Ornella Facchini e Paola Petricca. L’elaborato, dal titolo “Il Medioevo ancora tra noi – Piccolo itinerario nel ‘nostro’ Medioevo”, è stato realizzato dagli alunni che, dopo la lettura e la comprensione dei testi di riferimento e una visita diretta ai “luoghi” medioevali della città di Sora. Il testo pone in evidenza come il tessuto urbano di Sora, in apparenza “moderno”, racchiuda ancora testimonianze importanti delle epoche passate, a volte nascoste e a volte quotidianamente sotto gli occhi di tutti, ma di cui i cittadini stessi ignorano, spesso, l’origine e il significato culturale.

Nel corso della premiazione, il Sindaco Tersigni ha ringraziato la Dirigente Scolastica Dott.ssa Marcella Petricca, le insegnanti e gli alunni per i risultati raggiunti che fanno onore a Sora. Un ringraziamento anche alle famiglie dei ragazzi per la collaborazione fornita a sostegno della partecipazione alla competizione. “Il lavoro “Il Medioevo ancora tra noi – Piccolo itinerario nel ‘nostro’ Medioevo” è molto interessante perché a Sora abbiamo la fortuna di avere tante tracce della storia medievale che vanno valorizzate. Anche il dipinto del maestro Antonio Notari, collocato in Sala Consiliare, lo testimonia visto che rappresenta un importante fatto storico: la furia devastatrice con cui Federico II, nel mese di ottobre del 1229, rioccupò Sora, mettendola a “ferro e fuoco” ed additandola a monito per tutte le altre città ribelli al suo potere. Invito le insegnanti a spiegare ai loro alunni il senso del quadro, illustrando l’episodio storico che è un avvenimento triste dal quale, però, scaturì la rinascita di Sora” ha dichiarato il Primo Cittadino.

Piena soddisfazione è stata espressa anche dalla Dirigente Scolastica Petricca che ha sottolineato le numerose attività nelle quali la sua scuola è impegnata ed i tanti progetti futuri. Tra questi anche l’idea di associare al concorso un corso di scrittura gotica, visto che il dirompente uso della tecnologia porta sempre più i ragazzi ad abbandonare la scrittura tradizionale che, invece, è un patrimonio da custodire e valorizzare.

ACHILLE LAURI COMUNE 1

ACHILLE LAURI COMUNE 2

ACHILLE LAURI COMUNE 3

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA