11 gennaio 2017 redazione@sora24.it
LETTO 218 VOLTE

Sora, stasera regalati un sogno e vinci a Modena. Noi ci crediamo!

Partita proibitiva, avversario quotatissimo e in grado di vantare una storia da spavento, ecc. Sarebbe sciocco pensare di andare al Palapanini di Modena per fare una passeggiata di salute questa sera. Ma sarebbe altrettanto errato scendere in campo con la consapevolezza di dover fare l’agnello sacrificale.

Qui a Sora non funziona così: i sorani nello sport si sono sempre distinti perché non si sono mai scansati, ma hanno sempre lottato fino all’ultimo anche con avversari che alla vigilia delle partite sembravano impossibili da superare. Per questo chi vive qui può parlare ai posteri di imprese epiche portate a termine da persone che hanno sistematicamente gettato il cuore oltre l’ostacolo e sovente sono riuscite a ribaltare un pronostico sulla carta sfavorevole.

Lo sanno anche i muri a Sora che l’Azimut Modena è la favorita per il passaggio del turno nella Del Monte Coppa Italia SuperLega. Ma c’è una cosa che giocatori e tecnico devono sapere in modo altrettanto chiaro: qui a Sora noi crediamo anche alla possibilità di vincere e andare in semifinale, perché si tratta di una gara secca, perché la squadra ha i mezzi necessari per giocarsela fino all’ultimo e perché una serata storta può capitare a chiunque, anche a Sua Maestà Modena.

Questa sera sarà obbligatorio vincere. E vincere, per noi, non vuol dire solo portare a casa la qualificazione, ma può anche voler dire perdere lottando punto su punto in tutti i parziali, anche su un eventuale 2-0 per gli avversari. Una condizione psicologica da grande squadra dal primo all’ultimo secondo del match, non chiediamo altro. Se questa richiesta verrà esaudita, la Biosì Indexa Sora conquisterà la qualificazione, ne siamo sicurissimi. Avanti Volsci!

Commenti

wpDiscuz
Menu