8 agosto 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.779 VOLTE

Sora: wi-fi pubblica entro un anno, parola di Tersigni ascoltata da “Fuoriposto”

Giovedì 07 agosto si è tenuto in Comune a Sora un incontro tra il collettivo “Fuoriposto” e l’Amministrazione Cittadina rappresentata dal Sindaco Ernesto Tersigni, dal Consigliere Comunale Walter Tersigni e dall’ing. Eugenia Tersigni, dell’Ufficio Tecnico. Nella prima fase del confronto si è parlato della situazione del Parco Valente e del bando dello scorso anno che di fatto privatizzava la gestione del parco. A detta dei responsabili dell’amministrazione, sta per essere avviata la procedura di rescissione di quel contratto. Nell’occasione il collettivo Fuoriposto ha ribadito che il parco deve rimanere di gestione comunale con manutenzione obbligatoria, con la possibilità di coinvolgere le associazioni radicate a scopo sociale nel territorio composte da giovani, studenti e disoccupati.

In particolare, i ragazzi sorani hanno evidenziato quali sono i primi passi da compiere per dimostrare fattiva volontà di collaborazione, tra giovani ed istituzioni, ovvero:

  • possibilità di affidare la chiave del locale W.C. per riattivare il servizio dello stesso durante il giorno, e anche per usare il piccolo stanzino nel lato posteriore come base per la rimessa di palloni, bocce e altro materiale, in considerazione del grande numero di giovani che a seguito del nostro intervento tornati a frequentare il parco;
  • manutenzione del verde per impedire la caduta di alcuni rami pericolosi;
  • un nuovo impianto di illuminazione poiché quello precedente non è funzionante e non apparentemente a norma, come possibile deterrente nei confronti di atti vandalici;
  • installazione di nuovi secchi di plastica e di cemento per la raccolta differenziata;
  • realizzazione di un area cani chiusa riservata alle persone che desiderano stare insieme con i propri cani senza il vincolo del guinzaglio.

Per quanto riguarda quest’ultima proposta, è stata espressa da entrambe le parti la volontà di realizzare un area per gli amici a quattro zampe provvisoria, più l’installazione di un distributore per buste al fine di raccogliere gli escrementi canini, che tutti dovranno imparare a raccogliere e buttare. Per quanto riguarda l’illuminazione il Sindaco ha palesamente espresso che non il Comune non ha un grandissimo margine di spesa per l’illuminazione e per lavori di grande portata, ma che comunque l’ente è pronto ad agire immediatamente, poichè è evidente che dotando il Parco di un un nuovo impianto d’ illuminazione c’è la possibilità di svolgere tornei e attività nelle ore serali e notturne.

Nella seconda fase del colloquio, i ragazzi di Fuoriposto hanno ricordato al sindaco la sua promessa elettorale riguardante una WI-FI pubblica al centro di Sora. Tersigni ha risposto che entro un anno in tutta la città verrà installato un impianto wi-fi che consentirà a tutti di potersi connettere un’ora al giorno ovunque.

Commenti

wpDiscuz
Menu