4 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 87 VOLTE

SPENDING REVIEW: IL PREMIER "NON È NUOVA MANOVRA, ELIMINIAMO SPRECHI"

ROMA (ITALPRESS) – “Non si tratta di una nuova manovra di finanza pubblica ma di un’operazione strutturale di spending review, che servira’ a eliminare gli sprechi, non i servizi”. E’ quanto avrebbe detto – secondo quanto riferito da chi partecipa alla riunione – il presidente del Consiglio, Mario Monti, durante l’incontro con gli enti locali a Palazzo Chigi, parlando della spending review.
Per evitare un ulteriore aumento dell’Iva in autunno “servono piu’ di 4,2 miliardi di euro”, ha sottolineato Monti, per il quale “la vicenda degli esodati e il terremoto in Emilia hanno infatti reso la cifra molto piu’ alta”.
La spending review sara’ divisa in tre fasi, ha poi spiegato il premier ai sindacati. La prima fase e’ dedicata ai tagli alla presidenza del Consiglio e al ministero dell’Economia. La seconda fase e’ il tema del tavolo di oggi e del dl in discussione, mentre la terza riguardera’ governi locali e la riorganizzazione delle amministrazioni periferiche dello Stato, con un nuovo decreto tra qualche settimana.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu