25 marzo 2014 redazione@sora24.it
LETTO 117 VOLTE

SPIGOLATURE (di Rodolfo Damiani) FINE DEL I° CICLO

Sette mesi insieme, credo che ho avuto la soddisfazione di essere letto da un numero di lettori che complessivamente ha superato i 4.ooo e ancor più le telefonate e dei commenti, che erano poi lo scopo del mio angolo spigoloso. Continuo fin quando la vostra attenzione e l’indulgenza dell’editore me lo lasceranno fare, ADELANTE, DEMOFILO, CON JUICIO Y SIN MIEDO.

I MARO’ –  Dopo le bellicose dichiarazioni del Ministro della Difesa, il silenzio più assoluto, forse dopo le dichiarazioni sull’Aeronautica qualcuno la ha consigliata di sorridere e basta, intanto le vittime dei bottegari, dei venditori di tappeti falsi orientali, della viltà della politica, del vezzo della piacioneria di chi dovrebbe mostrare la mascella littoria e siede in un contesto internazionale che vede la guerra alle porte di casa, orribile contrappasso, sono in ceppi senza sapere di quale delitto sono accusati o con la stessa logica con cui assolviamo qualche politico condannato alla luce dei suffragi, chi vincerà le elezioni in Industan avrà l’arbitrio sui soldati d’Italia.

RENZINO IL FURBINO – Fortuna che c’era Squinzi a riportare il giudizio della Merkel sull’Italia targata Renzi. Altrimenti con la sua arte di imbonitore da fiera Renzino, trascinato dal suo entusiasmo nella sua onnipotenza ci avrebbe raccontato che lo volevan0 magari nominare Essere Supremo e che lui modesto ha risposto “un ‘altra volta” e il gallo cantò … anche a mezzogiorno.

SOROSPEDALE –  Se le leggi ben fatte, fossero inattACCABILI e avessero la difesa dei potenti, (bipartisan) come la legge Polverini sulle macroaree, avremmo sicuramente un paese migliore. Capisco che fatto il figurone, senza risultati, quanti hanno tuonato contro le macroaree, per tornare poi a più miti consigli, si eclissano o peggio fanno i revisionisti, non credete sarebbe più karatchò che almeno stessero in yoga system. Stupefacente destra e sinistra non esistono più, ma non perché le due categorie del pensiero politico sono state cancellate è perché il trasformismo politico ha rivoluzionato le collocazioni, quindi le idee sono rimaste, sono gli uomini che sono cambiati o non ritengono più tali idee idonee a rappresentare una realtà che si affolla al centro. Ma allora la mediazione al centro è il grimaldello con cui si stanno smantellando i sistemi sanitari. Sicuramente le furbate sono furbate come quelle con cui Zingaretti (uomo di sinistra) sta svuotando di significato l’Ospedale di Sora asciugandolo dall’interno e rispettando le direttive Polverini (di destra) perché i privilegi (una volta appannaggio della destra) non si tocchino in quanto ad essi accedono anche uomini che ricordano di essere stati di sinistra.

PENSIONATI – Sono ormai 7668 giorni che i Pensionati hanno perso la perequazione automatica, inoltre hanno una no tax area di 500 euro inferiore ai lavoratori attivi. Probabilmente Renzi nella sua superficialità facilona neanche lo sapeva quando ha fatto il Ponzio Pilato delle aspirazioni degli anziani. La favola degli anziani che tolgono il futuro ai giovani è presto confutata: la pensione è frutto dei versamenti di intere vite lavorative e le pensioni facili o baby sono sempre stato appannaggio di categorie contigue al potere. I prepensionamenti non sono richieste dei lavoratori, ma imposizioni da parte di aziende che hanno ristrutturato portando il lavoro fuori d’Italia o investendo i capitali accumulati con il plus valore (scusate il concetto di sinistra) in rendite finanziarie. Gli accantonamenti delle pensioni erano investiti in immobili che attraverso la loro rendita garantivano la copertura pensionistica, poi qualcuno volle venderli perché improduttivi, certo se si affittavano a niente a personaggi della nomenclatura, per cui si ricavò pochissimo dalle vendite e si perse il volano di garanzia. Infine, ed è un concetto etico, regalare stipendi milionari, sproporzionati alle possibilità e agli equilibri della spesa nazionale è immorale. Trecento “manager” da soli che superano i 200 milioni annui, che viaggiano su parametri 100/1500 sono lo scandalo e la palla al piede di questo paese, che viaggia velocemente verso una dittatura democratica a fronte della quale il ventennio è stato la fucina delle libertà.

Comunque state saldi
NO PASERAN NON PRAEVALEBUNT
Demofilo

Commenti

wpDiscuz
Menu