29 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 262 VOLTE

Stadio Tomei nel fango: spogliatoi, uffici e sala stampa sommersi da mezzo metro d’acqua. Operai del Comune al lavoro per rimettere in sesto il “tempio”

Lo Stadio Tomei “profanato” dal fango, ma fortunatamente con danni non molto gravi. L’allagamento di ieri pomeriggio ha lasciato, dopo il ritiro delle acque, una discreta quantità di detriti che gli operai del Comune di Sora stanno rimuovendo progressivamente. Come si può osservare nelle immagini di seguito, il livello dell’acqua che ieri ha invaso uffici, sala stampa e spogliatori del “tempio”, è arrivato almeno a 50cm.

Oggi pomeriggio, data l’indisponibilità dell’impianto sorano, il Sora di mister Ezio Castellucci effettuerà gli allenamenti nella vicina Broccostella. Per i bianconeri, già delusi dalla sconfitta di S.Basilio, costata il primato in classifica, e dalla squalifica per un turno del Tomei (Sora-Arzachena si giocherà a porte chiuse), una settimana alquanto sfortunata; tuttavia i giocatori guardano avanti e sono pronti a riversare tutta la propria rabbia sul “povero pallone” che capiterà tra i loro piedi domenica prossima.

Lorenzo Mascolo – Sora24

[nggallery id=766]

Commenti

wpDiscuz
Menu