24 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.347 VOLTE

Le Politiche 2013 di Sora24: “Stay hungry stay foolish” (di Lorenzo Mascolo)

Come spiegare ai (pochi) diciottenni affascinati dalla Politica che per candidarsi alla Camera dei Deputati piuttosto che al Senato ci vogliono una montagna di soldi e che la passione non conta niente? Difficile, anzi, impossibile. A quell’età si crede fermamente che per migliorare le cose siano sufficienti idee innovative e sorrisi compiaciuti degli adulti. Nulla di più falso. Il voto è un’altra cosa, l’ho imparato sulla mia pelle. In alcuni casi è un meccanismo paradossale e capace di demolire ogni tesi scientifica. In altri è disperazione, obbligo, sottomissione. In altri ancora è una cena, un pieno di benzina, un telefono nuovo, una promessa, un aiuto, insomma un oggetto da vendere bene. Ciononostante, l’esperienza di una campagna elettorale senza mezzi a disposizione, e soprattutto spesa a parlare con il cuore di un grande futuro per la propria città, è qualcosa di emozionante nonché irripetibile.

Così furono le mie prime due elezioni, Provinciali del 2009 e Regionali del 2010. Ci credevo molto, nonostante l’estrema difficoltà della partita. Ero sicuro che bastasse il mio amore per Sora per convincere migliaia di persone a scrivere (o barrare) il mio nome sulla scheda, ma, ahimé, mi sbagliavo. Volevo farcela per quelle persone che mi avevano detto “ti voto” con occhi pieni di speranza e fiducia nei miei confronti, ma purtroppo andò diversamente. La delusione per il risultato fu cocente, non tanto per aver mancato la poltrona, quanto per esser stato condannato a non poter affrontare uno per uno tutti quei forestieri che precedentemente avevano abusato della mia città. Poi, nel 2011, arrivarono le Comunali, per le quali sarebbe occorso un po’ di coraggio in più, che avrei sicuramente dimostrato se solo fossi stato un po’ più “affamato e folle”. Il risultato fu deludente. Dopo le elezioni, complice anche la cattiva abitudine di noi italiani che apriamo le sezioni solo quando si vota, riuscii a distaccarmi un po’ dalla politica. Da qualche mese però, lo “spettro” è tornato a farsi vivo ed io, inguaribile sognatore, ho incominciato nuovamente a fantasticare immaginando le Politiche del 2013 come la grande occasione per la riscossa della mia città. Stavolta, però, è tutta un’altra storia: c’è Sora24, ci sono 4000 lettori che ogni giorno lo leggono e altrettanti che ne sentono parlare.

E allora, perché non cercare fra di voi qualche folle che viva secondo il motto “Stay hungry stay foolish”? In altre parole: Sora24 cerca aspiranti candidati per riportare finalmente un sorano in Parlamento. Hai visto mai che i partiti si incuriosiscano e vi propongano una candidatura vera?

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu