12 maggio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 588 VOLTE

Straordinario controllo del territorio dei Carabinieri di Sora

Decorsa notte, anche  i militari  dei reparti dipendenti della Compagnia di Sora, coordinati dal Cap. Ciro LAUDONIA, Comandante della Compagnia,  sono stati impegnati in uno straordinario servizio per il controllo del territorio, mirato  a  prevenire i reati di tipo predatorio,  soprattutto nelle aree  periferiche dei comuni interessati,  il consumo e lo  spaccio di sostanze stupefacenti nonché a contrastare il dilagante fenomeno della guida in stato di ebbrezza , attraverso un massiccio controllo alla circolazione stradale, sulle più pericolose arterie e snodi di comunicazione della giurisdizione di competenza, oltre che nei pressi di locali pubblici, maggiormente frequentati da giovani.

E’ stato inoltre  svolto il controllo  amministrativo di alcuni esercizi pubblici, al fine diincentivare, soprattutto nei giovani,  l’adozione di condotte più responsabili per  prevenire i sinistri stradali poichè  spesso  causati  dal porsi  alla guida in evidente  “stato di ebbrezza alcolica”,  oltre che da comportamenti  di guida a rischio.  Il dispositivo preventivo, che ha visto l’impiego di 12 uomini suddivisi in 6 pattuglie, ha permesso di intercettare tre persone,  un 26enne,  un 46enne ed un 50enne ( i primi due intercettati nel Comune di Isola del Liri e l’ultimo nel comune di Arpino) mentre si aggiravano immotivamente e  con fare sospetto nei pressi di isolate abitazioni situate nelle periferie dei predetti comuni. Ricorrendone i presupposti di legge, gli stessi, sono stati proposti alla Questura di Frosinone, per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto di far ritorno nei predetti Comuni per anni tre.

Tale attività di Polizia, altresì permetteva di controllare 75 autovetture e  116 persone,  5 esercizi pubblici, di elevare contravvenzioni al C.d.S, e di ritirare un documento di guida .

Commenti

wpDiscuz
Menu