29 marzo 2015 redazione@sora24.it
LETTO 1.558 VOLTE

Super… discarica Ferentino-Sora: che vergogna. Ecco l’ennesima lettera aperta

Gli attivisti del MeetUp 5 Stelle di Sora e di Monte San Giovanni Campano a 5 Stelle imtervengono ancora una volta per la pulizia della superstrada Ferentino-Sora, questa volta con una nota indirizzata a al Presidente della Provincia di Frosinone. Questo il testo della nota.

«Egregio Presidente, gli attivisti del MeetUp 5 Stelle di Sora e di Monte San Giovanni Campano a 5 Stelle si rivolgono a Lei per la drammatica situazione in cui versa la Strada Regionale Ferentino-Sora da ormai troppo tempo. Inutili sono stati i numerosi appelli dei nostri MeetUp al Suo predecessore, Giuseppe Patrizi. Chi si reca in Ciociaria, da fuori, non può che avere un’immagine negativa della stessa, dato che la superstrada è una vera discarica a cielo aperto. Ma la Ciociaria non è questo e gli attivisti si appellano a Lei affinché possa dare una degna immagine al territorio che rappresenta. Lei stesso era presente il giorno 10 marzo presso la Prefettura di Frosinone alla tavola rotonda nella quale il Prefetto ha dichiarato l’”emergenza ambientale in Provincia, che in questi ultimi periodi ha costituito oggetto di attento esame da parte di tutte le istituzioni competenti per addivenire a possibili idonee risoluzioni”.

Ben undici sono stati i nostri solleciti all’ex Presidente della Provincia Patrizi a cominciare dall’agosto 2013! Una nota dolente che va evidenziata, è che dopo numerosi solleciti degli attivisti al Suo predecessore, in data 25/06/2014, è stata sì bonificata la superstrada, ma solo nel tratto che va da Ferentino a Frosinone, ignorando totalmente il tratto Frosinone-Sora: siamo forse figli di un Dio minore? Per altro, nello stesso tratto bonificato non c’è stato controllo ed è nuovamente disseminato di rifiuti.

httpv://www.youtube.com/watch?v=B9MOrP1JNww

Esattamente un anno fa, il 15 marzo 2014, il Presidente della Regione Zingaretti, in una Sua rarissima visita a Sora, per l’occasione delle primarie del Suo partito e non per interesse verso i problemi che affliggono la nostra città, aveva “promesso” di farci vedere “effetti speciali” per risolvere la questione. Nella Sua visita elettorale a Sora, Zingaretti ci prometteva di risolvere il problema avviando gli iter necessari negli uffici provinciali preposti. A questo link Può prendere visione delle fotografie del 17 marzo 2015: queste documentano che queste erano solo “promesse”. Ma i cittadini sono stufi di promesse di bonifica mai realizzate.

Gli attivisti La invitiano a sollecitare energicamente i competenti organi. Infine, si prega di far installare dei cestini per la raccolta dei rifiuti e dei cartelli riportanti il divieto di abbandonare i rifiuti ingombranti con le relative sanzioni. E’ chiaro che questa situazione è figlia della maleducazione della gente, ma quando le Autorità, pur informate non provvedono, anche Loro divengono responsabili e la Loro credibilità ne risente. Gli attivisti del MeetUp di Sora e MSGC e i cittadini della provincia sono fiduciosi che Lei si assumerà l’impegno di porre fine a questa “sporca” vicenda per cui ci stiamo battendo da diciannove mesi! Con l’occasione le porgiamo distinti saluti».

Commenti

wpDiscuz
Menu