Pubblicità

Svelato a Milano il segreto della “CIAMMELLA SORANA”

Pubblicato ilmartedì 15 novembre 2016   
Pubblicità

La tradizione culinaria si è sempre nutrita di segreti tramandati di generazione in generazione, custoditi con cura per mantenere in vita “la ricetta”.
Anche Sora ha conservato con amore la tradizione di quello che è il prodotto più rappresentativo della città ossia la “ciammèlla”.

Pubblicità

Ma il sei novembre si è svelato il segreto di tanto successo: Riccardo Alonzi…
Si, all’interno dell’undicesima edizione della manifestazione “Golosaria”, vetrina prestigiosa del mondo culinario tenutasi a Milano presso gli spazi del MiCo Milano Congressi, la partecipazione del giovane sorano ha fatto conoscere l’ingrediente più importante della ciammella sorana: la passione per il lavoro di famiglia di Riccardo.

 

E’ attraverso i suoi occhi che il premio assegnato al laboratorio artigianale “Ciambelleria Alonzi” come riconoscimento delle botteghe del gusto per essere uno dei migliori luoghi del gusto del Golosario 2017, ossia la guida alle mille e più cose buone d’Italia del celeberrimo critico culinario Paolo Massobrio, ha acquistato il senso pieno della tradizione. Si è trovato infatti al centro di quello che poteva sembrargli nulla di più di un enorme mercato, ma senza le urla ed il calore ciociaro e tra gli stand e con il confronto con altri mille artigiani, ha avuto insieme a tutto il resto della famiglia, il riconoscimento della piena dedizione al lavoro, della cura e della caparbietà nel voler ancora ricreare un prodotto che ci rappresenta e ci inorgoglisce come sorani.

golosaria-milano-032

E’ merito quindi dei nonni Alonzi, di Francesco, Domenico, Nicoletta e soprattutto di Riccardo, Camilla e Armando se continueremo “a sentire odore di casa” nella semplice fragranza di anice.

golosaria-milano-052

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
ANNUNCI GRATUITI
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net