giovedì 29 maggio 2014 redazione@sora24.it

Tiziana Tucci: «A Sora un trionfo indiscutibile del Pd»

A Sora, come nel resto dei comuni della provincia di Frosinone ed a livello nazionale, le elezioni Europee si sono trasformate in un vero plebiscito per il Partito Democratico, il cui consenso è andato al di là di ogni più rosea aspettativa.

“La vittoria schiacciante del Partito Democratico alle Europee ci consegna come esponenti e rappresentanti dei cittadini una grandissima responsabilità. Oltre il risultato, che definirei storico, con più del 40% delle preferenze espresse, il dato che voglio sottolineare è la vittoria dei progetti, della serietà e della competenza sui populismi e su chi ha voluto remare contro l’Europa”. Lo afferma la segretaria del Pd di Sora, Tiziana Tucci, che prosegue “a Sora, il Partito Democratico ha raggiunto il 28,64% e totalizzato 3415 voti, un trionfo indiscutibile. E’ un risultato che, nonostante tutto, dimostra che i sorani sanno interpretare la volontà di chi vuole accelerare il cambiamento del nostro Paese e la sua modernizzazione. Abbiamo bisogno, a tutti i livelli, di un Partito Democratico forte, coeso ed unito attorno alle proposte ed alla leadership del nostro Segretario Nazionale, nonché premier Matteo Renzi. Soltanto in questo modo sarà possibile realizzare il cambiamento invocato dagli elettori: non ascoltare questa richiesta sarebbe un errore che non possiamo compiere”.

La Segretaria continua: “Il Partito Democratico, in questo momento, rappresenta la forzatrainante all’interno della famiglia dei Socialisti Europei, possiamo davvero portare in Europa una politica della crescita e del rilancio dell’occupazione per il nostro territorio e mai come ora, anche la città di Sora potrà cambiare verso. I prossimi mesi serviranno a costruire i presupposti per la rinascita di questa città, attraverso la messa a sistema ed il rilancio di settori fermi ormai da qualche anno, occorrerà concentrare i ruoli di ognuno e le competenze specializzate per puntare sulla sostenibilità ambientale, sullo sviluppo dell’imprenditoria giovanile, fino alla tutela della sanità e dei servizi sociali per le persone diversamente abili, passando attraverso progetti mirati alla valorizzazione turistica e culturale del meraviglioso luogo in cui viviamo”.

Infine, conclude Tucci: “ringrazio tutti i membri del direttivo di Sora, i militanti e gli amici elettori che hanno contribuito a questa grande vittoria. Grazie anche a tutti i candidati, vincitori e non, che hanno saputo portare tra la gente il progetto riformista del Partito Democratico”.

Commenti

wpDiscuz
Menu