martedì 6 agosto 2013 redazione@sora24.it

Totò, Peppino e … I Commedianti del Cilindro

Mercoledì 07 Agosto, alle ore 21:00, in Piazza Marconi a Castelliri, appuntamento con “Totò, Peppino e I Commedianti del Cilindro”, che debutteranno con un nuovo spettacolo, “ ‘na femmena busciarda m’ha lassato! “, per la regia di Federico Mantova.

Si tratta di una commedia in due atti, liberamente tratta da “Totò, Peppino e la malafemmena”, celebre film del 1956 con Totò e Peppino De Filippo, diretto da Camillo Mastrocinque. La commedia prende forma teatrale dall’opera cinematografica grazie al lavoro di adattamento di Antonello Avallone, regista romano di teatro e di televisione, che ha portato in scena dall’America di Woody Allena alla Napoli di Eduardo Scarpetta. L’opera che ne viene fuori è una commedia brillante ma non frivola: tocca il tema dell’incomunicabilità tra le classi sociali, tra gli abitanti della campagna e quelli della città e, in modo molto attuale, tra il Nord e il Sud Italia.

Andrea Conti nei panni di Antonio Caponi (Totò), Federico Mantova in Peppino Caponi (Peppino De Filippo) e poi, ancora, Giulia D’Ovidio, Claudia Lombardozzi, Marianna Polsinelli, Stefano Lamanna, Davide Cimini, Ludovica Di Sarra, Carlo Pirone e Luca Castaldi saliranno sul palcoscenico nel tentativo di ricreare l’atmosfera scanzonata e svagata di “Totò, Peppina e la malafemmena”. Non è la prima volta che I Commedianti del Cilindro portano in scena personaggi e situazioni vicine al genio comico di Totò e Peppino. Già in passato titoli come “La banda degli onesti” e “La cambiale” sono stati oggetto di rappresentazione. “Una grande sfida e una grande responsabilità – sottolinea il regista Federico Mantova– è quella che abbiamo di fronte: quando entri in scena sapendo che quei personaggi hanno avuto precedenti illustri quali Totò, Peppino De Filippo, Mario Castellani, Vittoria Crispo, Dorian Gray e tanti altri, ti senti piccolo piccolo. Ma le sfide sono belle per questo: perché sono difficili da affrontare!” Ma a dare un insostituibile supporto all’impegno degli interpreti e del regista è il lavoro di Francesco Lombardozzi, assistente di scena, di Luca Grecco, che ha realizzato le scenografie e degli assistenti audio e luci, Marco Persichetti e Amedeo Ferrante.

I Commedianti replicheranno lo spettacolo:
18 agosto a Posta Fibreno (Aia del Colle)
19 agosto a Sora (P.zza Annunziata)
20 agosto ad Alvito (P.zza della Vittoria)
31 agosto a Broccostella (P.zza Cardi)

Commenti

wpDiscuz
Menu