mercoledì 12 aprile 2017 redazione@sora24.it

Trasferimento medici da “H” Sora a Frosinone: Quadrini ammonisce, De Donatis rassicura

Continua la preoccupazione per alcuni imminenti problemi di organico riguardanti l’Ospedale SS. Trinità di Sora.

Il consigliere provinciale Forza Italia, Gianluca Quadrini, è tornato sul caso del trasferimento imminente di due medici del reparto di ostetricia e ginecologia nosocomio volsco verso il polo ospedaliero di Frosinone. “Come avevo già detto nell’articolo del 17 marzo scorso – ha dichiarato l’esponente azzurro – il trasferimento di due dirigenti medici ginecologi dal presidio ospedaliero di Sora a quello di Frosinone che tra l’altro vanta a sua disposizione già ben 15 unità, sarà operativo dal 1° maggio 2017».

Il tutto è riportato «nella delibera Asl n.531 del 7 aprile 2017», ha sottolineato il politico arpinate, che poi ha posto alcuni quesiti sulle immediate conseguenze per il polo sanitario di via San Marciano: «Se la procedura del Provvedimento per la sostituzione dovesse dare esito negativo anche stavolta e nessuno accetterà l’incarico, come si procederà? I trasferimenti si faranno comunque oppure si troverà un’alternativa? Cosa intende fare il commissario straordinario della Asl Macchitella per scongiurare il pericolo?».

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco di Sora, Roberto De Donatis: «In merito alla vicenda legata al Reparto di Ostetricia e Ginecologia, con il trasferimento di due medici a Frosinone, e la mancanza di due anestesisti per il reparto di rianimazione, ho ricevuto rassicurazioni dalla direzione generale di Frosinone che verranno trovate le soluzioni nei prossimi giorni e vigileremo affinché siano concretamente risolte al più presto».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA