lunedì 24 luglio 2017 redazione@sora24.it

Tremendo scontro sulla Monti Lepini: due morti e due feriti gravi tra cui un medico di Sora

Agghiacciante la scena presentatasi al cospetto dei soccorritori, giunti con numerosi mezzi sul posto.

Uno scontro terrificante, un bilancio drammatico: due morti e due feriti gravi. A perdere la vita nell’incidente verificatosi oggi pomeriggio sulla strada statale 156 dei Monti Lepini, all’altezza del km 18 e 400, sono stati Alberto Notarberardino, 52enne di Palestrina, e il suo figlioletto di 5 anni. Gravemente ferita l’altra figlia di Notarberardino, di 10 anni: i sanitari sul 118 accorsi sul posto per i soccorsi l’hanno trasportata all’Ospedale Spaziani di Frosinone. La piccola non sarebbe in pericolo di vita.

Padre, figlio e figlia viaggiavano su una Fiat Punto che si è scontrata frontalmente con una Mercedes condotta da G.R., oculista di Sora. Il professionista volsco è rimasto gravemente ferito agli arti inferiori e trasportato anch’egli a Frosinone, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Le sue condizioni non sono state ancora rese note.

Agghiacciante la scena presentatasi al cospetto dei soccorritori. Vigili del Fuoco e Sanitari del 118 hanno fatto tutto il possibile per estrarre e soccorrere i feriti dagli abitacoli delle vetture, rese irriconoscibili dal tremendo impatto. Nel caso del 52enne e del figlioletto, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: ogni tentativo di rianimarli è stato vano. L’incidente è avvenuto in territorio di Prossedi, al confine tra la Provincia di Frosinone e quella di Latina. La dinamica della tragedia è al vaglio dei Carabinieri. La strada è stata chiusa al traffico per alcune ore.

Commenti

Ordina per:   più recenti | più vecchi | più votati

Considerando che è già una strada pericolosa a prescindere e considerando che basta che ti fermi a guardare le macchine passare e 4 persone su 5 hanno un telefono in mano ormai siamo destinati a vedere queste cose.. da quando so usciti gli smartphone gli incidenti sono raddoppiati.. è un vero schifo..

Riposo in pace

Un dolore immenso

Mamma mia che tragedia

Leggere queste notizie a prima mattina é agghiacciante r.i.p

RIP.

Rip

R.i.p.amen

wpDiscuz