Pubblicità
martedì 1 marzo 2016 redazione@ciociaria24.net

Un nuovo defibrillatore per lo Stadio Panico: Atletico Sora e genitori insieme per la vita

Grazie alla splendida iniziativa dell’ASD Atletico Sora, un defibrillatore di ultima generazione sarà presto disponibile presso la struttura dello stadio “Giuseppe Panico”. L’acquisto del macchinario, però, non sarebbe stato possibile senza l’aiuto concreto da parte dei genitori dei tantissimi bambini e ragazzi del settore giovanile della società bianconera, i quali hanno fornito un notevole contributo economico in cambio del calendario della società stessa, un prezioso ricordo di una stagione finora davvero straordinaria sia dal punto di vista sportivo che umano.

Nelle attività sportive, per evitare episodi tragici, la presenza del defibrillatore risulta essere fondamentale. Il nuovo dispositivo di ultima generazione va ad affiancare quello già presente nella struttura, donato alle società ben 3 anni fa dal sindaco della città di Sora e, ovviamente, tuttora utilizzabile dagli atleti e dagli addetti ai lavori del celebre impianto “G. Panico”, il quale ospita ogni giorno numerosi sportivi.

Il complesso diventa ogni giorno sempre più moderno e all’avanguardia rispetto ad altri presenti nel territorio, il tutto grazie all’encomiabile lavoro della Polisportiva Sorana che abbiamo già avuto modo di sottolineare. Per quanto riguarda le iniziative presenti nella struttura, in primavera l’ASD Atletico Sora organizzerà con tutti i suoi tesserati una manifestazione dedicata allo sport, con tanto di spettacolo degli aquiloni. Un’altra dimostrazione di notevole vicinanza ai giovani da parte della società sorana, capace di valorizzare con impegno e serietà la voglia di divertirsi, che non manca mai, indipendentemente dall’età.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
Menu