21 settembre 2016 redazione@sora24.it
LETTO 2.703 VOLTE

Una lettera fiammeggiante d’amore per il Sora Calcio… da Frosinone!

Domenica scorsa, sugli spalti dello stadio di Serrone, i tifosi sorani presenti per seguire la partita di Coppa Lazio tra la squadra locale dello Scalambra ed il Sora Calcio, hanno avuto il piacere di conoscere il Signor Vittorio Catenacci, sorano residente a Frosinone, da quasi 70 anni affezionato tifoso dei colori bianconeri, che ha voluto inviare questa splendida lettera:

«Amare è credere ed avere fiducia incondizionata per gli eventi, bellissimi e meno belli che la vita riserva. Era il lontano 1948 ed io, bambino di 7 anni, ebbi il mio approccio con la squadra del Sora Calcio. Il mio fu un innamoramento totale. Sono trascorsi tantissimi anni ed il mio cuore batte ancora per i colori bianconeri. Da circa 58 anni vivo a Frosinone, cionondimeno discuto di calcio con i frusinati e, pur apprezzando la squadra locale, attualmente ai vertici del calcio nazionale, ribadisco la mia fede alla città di Sora e alla squadra che rappresenta. Premetto che raramente ho disertato, in qualsiasi campionato, il mio apporto di grande tifoso. Concludo chiedendo agli amici sorani, che hanno convissuto questa bellissima esperienza, di rincontrarci sulla tribuna dello stadio Tomei per continuare a gridare sempre FORZA SORA!».

Ufficio Stampa Sora Calcio

Commenti

wpDiscuz
Menu