mercoledì 12 aprile 2017 redazione@ciociaria24.net

Valorizzazione del Liri per incentivare il turismo a Sora: la proposta di Di Stefano

«Un progetto per la pesca e per la valorizzazione dei percorsi ciclabili: il futuro di Sora passa per le nuove iniziative».

Esordisce così il consigliere comunale Luca Di Stefano in una lettera aperta rivolta al Sindaco e alla maggioranza. «La riqualificazione in atto sulle sponde del fiume Liri – sottolinea il giovane politico volsco – è uno degli ultimi importanti finanziamenti ottenuti in sede regionale. Era il 2010 e Sora, a quel tempo, poteva contare su una rappresentanza in seno al Consiglio Regionale del Lazio».

A seguito dei lavori svolti dall’Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo, fa notare Di Stefano, «si intravede la nascita di un nuovo paesaggio e un nuovo contesto naturale che a partire dalla zona delle Compre arriva fino a lambire il centro storico».

Da qui la proposta: «Perché non costruire insieme, allora, un progetto per valorizzare la pesca? Si potrebbero ideare iniziative, eventi giornalieri, gare e altre manifestazioni che possano attirare dilettanti e professionisti della pesca, in modo da creare dal nulla un centro produttivo e di aggregazione che possa invogliare allo sviluppo».

L’idea, conclude Di Stefano, «potrebbe generare a cascata una serie di ulteriori benefici e soluzioni, come ad esempio lo sviluppo di un percorso ciclabile che consenta di arrivare in bici fino al ponte del Divino Amore, in zona Pontrinio, per poi collegarsi a quello già presente in zona Della Monica».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA