giovedì 15 maggio 2014 redazione@sora24.it

Velo-ok e bici: la Polizia Locale di Sora sporge querela contro ignoti per alcuni commenti su Facebook

Le polemiche scaturite dopo l’incidente verificatosi la settimana scorsa nell’auditorium De Sica, con lo sparo involontario che ha ferito il colonnello Paternò, in quel luogo per una esercitazione della Polizia Locale di Sora, ma anche quelle derivate dalla installazione dei Velo-ok e dalla consegna delle 4 biciclette, non sono andate giù al comandante Dei Cicchi, il quale, per difendere il corpo che dirige ha deciso di presentare un esposto contro ignoti.

La notizia, pubblicata stamane da Roberta Pugliesi su Ciociaria Oggi, è stata confermata dallo stesso Dei Cicchi, da noi raggiunto telefonicamente in giornata. In sostanza, il provvedimento è stato deciso “per difendere la professionalità e la preparazione degli agenti” sorani. La procura di Cassino quindi avvierà una indagine sui commenti, pubblicati prevalentemente su Facebook, relativi alle tanto discusse vicende riguardanti le colonnine arancioni e le biciclette donate al comando dei Vigili Urbani di Sora.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu