25 luglio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 2.226 VOLTE

«Volete erba?». 20enne “sbaglia clienti” e viene arrestato

Il ragazzo aveva avvicinato altri tre giovani appena usciti da una pizzeria proponendogli della marijuana

Volete erba? Questa la domanda con la quale un 20enne tunisino ha avvicinato tre ragazzi nei pressi di San Giovanni a Roma. Purtroppo per lui erano poliziotti. L’episodio è accaduto ieri notte intorno alle ore 02:00 lungo il marciapiede di via Aosta, dove 3 giovani agenti del Commissariato Esquilino dopo aver cenato, erano appena usciti da una pizzeria.

Un giovane li ha avvicinati proponendogli alcune dosi di sostanza stupefacente, successivamente verificato essere marijuana. I tre agenti a questo punto si sono finti clienti interessati alla “merce”. Il giovane straniero ha allora tirato fuori dai pantaloni numerose confezioni di droga, mostrandole ai possibili nuovi acquirenti.

Qualificandosi immediatamente come appartenenti alla Polizia di Stato, i 3 agenti hanno bloccato il giovane spacciatore. Identificato per E.A., cittadino tunisino di vent’anni, il giovane è stato accompagnato presso gli uffici di Polizia; arrestato, dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

wpDiscuz
Menu