7 ottobre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 375 VOLTE

Volsci Rugby Sora: buona la prima. Nell’esordio in campionato i sorani passano ad Anzio 17-16

Temperatura e meteo autunnali ad Anzio, l’avvio è degli ospiti con un calcio piazzato di Pasqualino D’angelo; poco dopo i padroni di casa pareggiano i conti portando il risultato sul 3-3 .Seguono 20 minuti di gioco nell’area dei Garibaldini ma il Sora non concretizza , anzi viene punita dall’Anzio che costruisce un bel contrattacco e trova la via della meta perforando i centri e chiudendo il primo tempo sul 10-3.

Il secondo tempo inizia in modo nervoso, infatti i bianconeri rientrano in campo con la carica giusta per ribaltare il risultato , ma il nervosismo viene punito dal direttore di gara con 2 cartellini gialli ( Paesano e Cordazzu) , costringendo gli ospiti a sbrogliare la matassa in 13. Match abbastanza caotico in questi primi minuti, dove la Garibaldina allunga le distanze con un ulteriore calcio piazzato.

I Volsci con convinzione e in 13 trovano la meta con il N°10 Guanciale e relativa trasformazione di D’Angelo. Sul 13 a 10 le squadre danno vita ad un match molto combattuto di nuovo una punizione dei Garibaldini e si va sul 16a10 .Su entrambe i fronti si combatte ma è la Volsci Rugby Sora che riesce a costruire un gioco logico e avanza più a folate .A 20 minuti dalla fine con un gioco impegnato e convinto, gli ospiti segnano per mano di Cofini “il mago”che segna la meta della vittoria con la sua incontenibile esultanza.Una bella” battaglia nella battaglia” si è svolta tra le mischie :pesante e d’esperienza quella dei Garibaldini , precisa e unita quella della Volsci.

La prima di campionato è andata, la prossima partita si giocherà domenica 13/10/2013 al Campo Trecce di Sora dove la BPF Volsci Sora ospiteranno il Latina Rugby

UR Garibaldina Anzio 16 – BPF Volsci Rugby Sora 17

Formazione Volsci Rugby Sora: D’angelo ,Paesano, Baiocchi,Vano(Vallucci), Rosa, Guanciale, Cancelli, Mattei, Taglione, Santoro(Sardellitti), Cofini, Tedeschi, Cordazzu, Cacchione, Cadoni

A disposizione: Tersigni, Sementilli, Pellegrini,  Pennacchia

Commenti

wpDiscuz
Menu