31 agosto 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.299 VOLTE

XXVIII Premio Fibrenus “Carnello cArte ad arte” 2014: decisi i vincitori

Circa cinquanta le opere, giunte da tutta la penisola nonché da diversi paesi europei

Sono state selezionate le opere partecipanti al concorso d’incisione indetto dall’Officina della Cultura. La Commissione giudicatrice presieduta dall’artista incisore Walter Battiloro docente di tecniche dell’incisione presso l’Accademia di Belle Arti di L’Aquila si è riunita sabato u.s. a Carnello per il vaglio delle circa cinquanta opere giunte da tutta la penisola nonché da diversi paesi europei. Tra queste ne sono state selezionate 27 che andranno in mostra dall’11 al 26 ottobre p.v. presso il Museo Civico della Media Valle del Liri.

Ovviamente top secret i nomi della terna che si è aggiudicata i primi tre premi che saranno svelati solo nella serata di premiazione dell’11 ottobre mentre la lista dei selezionati sarà disponibile nei prossimi giorni sul sito dell’associazione www.officinacultura.it in rigoroso ordine alfabetico. “Dopo dieci anni di premio d’incisione riservato agli under 40, un’età giovane nel campo della grafica d’arte, abbiamo notato un ricambio generazionale nel novero dei partecipanti e questo ci conforta nel nostro lavoro perché vuol dire che soprattutto nell’ambito accademico il premio è molto seguito dagli allievi” ci dice visibilmente soddisfatto il presidente Pietro Salvatore.

Al presidente fa eco il direttore artistico del Fibrenus l’artista arcese Marco D’Emilia che si dice sempre più sorpreso della qualità delle opere partecipanti rivendicando il merito del premio d’incisione di Carnello che riesce a proporre con continuità importanti occasioni di produzione di arte contemporanea. Novità di questa XXVIII edizione è il tema proposto infatti abbandonando il decennale tema dell’archeologia industriale l’Officina della Cultura ha proposto LIMES confini culturali alla fine di un mondo saranno diverse le iniziative legate al premio e le declinazioni che un tema immediatamente così vasto potrà assumere varrà la pene seguire gli appuntamenti che il sodalizio di Carnello proporrà nelle due settimane dall’11 al 26 ottobre prossimo.

Commenti

wpDiscuz
Menu