domenica 7 febbraio 2016 redazione@sora24.it

Zaffiri: avanti con Serafina, Raffaella, Daniela e Cristiana! Papà Tommaso applaude dal cielo

Una storia d’altri tempi, una delle ultime testimonianze dell’imprenditoria sorana a conduzione familiare che tanto bene ha fatto per il territorio, dando lavoro e dignità ad altrettante famiglie. Non poteva certo finire così mestamente un percorso iniziato la bellezza di 127 anni fa, esattamente nel 1889: tanti, infatti, sono gli anni di vita dello storico Pastificio Zaffiri di Sora. Nato come “Pastificio Abruzzese” grazie ad Armando Zaffiri, per oltre un secolo ha accompagnato la quotidianità dei sorani e non solo, diventando un punto fermo dell’alimentazione della città e del territorio.

Lo scorso 3 dicembre, quando si è diffusa a sorpresa la notizia della chiusura dello stabilimento, rivelatasi poi infondata, tante famiglie abituate da sempre a consumare Pasta Zaffiri sono state colte di sorpresa: difficile immaginare il momento del pranzo o della cena senza quell’inconfondibile pacco di colore rosso. Durante le festività natalizie, trascorse nell’incertezza, a Sora si sono diffuse varie versioni, tutte fantasiose: “la rileva la Barilla”, “la prendono i cinesi”, “ripartirà ma senza chiamarsi Zaffiri”. Nulla di tutto questo, grazie a Dio, si è trasformato in realtà, anzi, alla fine è stata scelta la strada più impegnativa ma anche più naturale, o, se preferite, romantica: si va avanti con la famiglia Zaffiri al timone.

Ieri mattina, nello storica fabbrica di viale San Domenico, è iniziato ufficialmente il futuro: gli splendidi sorrisi di queste quattro coraggiose ragazze, Serafina, Raffaella, Daniela e Cristiana Zaffiri, “le figlie di Tommaso”, come amano definirsi con grande orgoglio, sono il punto di partenza per scrivere un nuovo entusiasmante capitolo di una storia che tutti noi sorani sentiamo anche un po’ nostra. Tra una decina di giorni la produzione dello stabilimento, che tra l’altro non si è mai fermata dal 3 dicembre, sarà di nuovo a pieno regime. «La qualità di sempre con un ingrediente in più: il cuore!», questo il messaggio di Serafina e delle sue tre sorelle a tutti voi che leggete!

Lorenzo Mascolo – Sora24

IMG_3196 620

IMG_3206 620

IMG_3207 620

IMG_3209 620

620

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App