martedì 18 dicembre 2012

A Sora chiudono 120 attività, a Valmontone gente in fila davanti alle casse: perché? (di Lorenzo Mascolo)

Venerdì scorso mi è stato riferito quanto segue: “Il 31 Dicembre a Sora chiuderanno 120 attività commerciali”. Agghiacciante. Pur avvalendomi, come sempre, del beneficio di inventario per riscontrare la veridicità dell’affermazione, ho immediatamente pensato tra me e me: la crisi economica continua a mietere vittime.

Due giorni dopo mi sono recato presso il Fashion District di Valmontone: solo per parcheggiare ho impiegato una buona mezz’ora. Nel centro, l’apoteosi: sembrava un formicaio. Negozi stracolmi di persone e file interminabili alle casse, nonostante prezzi sostanzialmente normali; ripensavo alla frase di cui sopra ed ero sempre più convinto di essere appena sbarcato da Marte.

Certo, nei punti vendita un po’ più chic del centro non c’era la ressa davanti alle casse; tuttavia non mancava gente che guardava, s’informava, osservava con calma, per poi magari uscire senza comprare nulla. Ma inconsapevolmente la stessa gente aveva già procurato pubblicità gratis all’esercente, positiva o negativa che fosse; perché quantità e qualità dei capi, nonché i prezzi, sarebbero stati riferiti probabilmente qualche ora dopo ad un amico/a in una pizzeria distante magari 100km dall’outlet.

In quanti posti di Sora si può fare tutto questo? In quelli più grandi, tipo Max o Euronics, tanto per rendere l’idea. Nei negozi più piccoli invece il discorso cambia, non perché i gestori siano burberi bensì perché la soggezione e la voglia di passare inosservati ci impedisce di entrare. E magari di guardare, giudicare e  la ricca offerta disponibile nei punti vendita della nostra città.

Forse dirò una stupidaggine, ma se sul Ponte di Napoli, o via Napoli, o viale XX Settembre, o via Marsicana, insomma dove volete per non far torto a nessuno, ci fosse ogni tanto un enorme gonfiabile con su scritto Shopping Day o qualcosa di simile, e una volta parcheggiata l’auto i “turisti”, o gli stessi Sorani, trovassero le porte dei negozi spalancate con la possibilità di entrare, osservare con calma la merce, girare tranquillamente tra gli scaffali e poi andare via senza comprare nulla, magari senza neanche salutare, e ciononostante incrociare il sorriso del gestore, forse saremmo più competitivi. Se sbaglio mi “corrigerete”; sta di fatto che abbiamo tanti bei negozi a Sora, ma in molti di essi non siamo mai entrati: ci siamo chiesti il perché?

Lorenzo Mascolo – Sora24

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Superstrada Sora-Cassino, a breve la riapertura tra Sant'Elia e Belmonte
22 ore fa
4

FROSINONE TODAY - Buone notizie per  gli automobilisti che percorrono la superstrada Sora-Cassino. Sabato 24 febbraio pv, dalle ore 9:00, sarà riaperto, in ...

Sora-Militello: l'ultimo viaggio di Biagio. La commovente accoglienza del feretro in Sicilia
17 minuti fa

SORA24 - Centinaia di automobili ad attendere il suo arrivo, poi il triste corteo fino in paese, precisamente nella frazione di San ...

Ceccano, prima alza la voce poi le mani: cliente picchia commercialista
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Botte da orbi questa mattina nello studio di un noto commercialista di Ceccano. La motivazione? Il professionista non aveva ...

Pericoloso ed attaccabriche, arrestato per sicurezza su ordine del Tribunale
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Nonostante la condanna che pendeva sulla sua testa, come una 'Spada di Damocle'', ha continuato ad avere un comportamento rissoso, ...

La palpeggia e le infila le mani nelle parti intime. 20enne di Veroli denuncia il datore di lavoro per violenza sessuale
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Per lungo tempo, così come avviene per molte donne, aveva sopportato le molestie sessuali del suo datore di lavoro. Lei, ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - La XC60 ha ottenuto un punteggio altissimo, il 98%, nella categoria Occupanti Adulti e nella sua classe di appartenenza, Grandi SUV/...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.