6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 533 VOLTE

Aspetti e problemi del territorio sorano: vertice presso la Direzione Ambiente della Regione Lazio

Aspetti e problematiche legati all’ambiente e al territorio sorano sono stati portati all’attenzione della Direzione Ambiente della Regione Lazio. A farsene interprete è stato l’Assessore alle Politiche Ambientali Maria Paola D’Orazio che ha fortemente voluto un briefing con i dirigenti regionali per discutere di tali argomenti. Una scelta in linea con le indicazioni del Sindaco Ernesto Tersigni, sostenitore di una condotta politica improntata alla salvaguardia dell’ambiente e alla tutela delle risorse idriche.

L’incontro si è svolto nei giorni scorsi presso la Direzione Ambiente della Regione Lazio, in via del Tintoretto, a Roma. Erano presenti alcuni funzionari del comune di Sora, il capo segreteria dell’Assessore Regionale all’Ambiente Marco Mattei, i dirigenti regionali dell’Area Difesa del Suolo e Concessioni Demaniali e dell’Area Risorse Idriche e Servizio Idrico Integrato.

Nel corso dell’incontro ho illustrato dettagliatamente le peculiarità e le caratteristiche del territorio sorano, compresi i movimenti franosi presenti, perché ritengo indispensabile che in regione abbiano un quadro più preciso possibile – spiega l’Assessore D’Orazio – Abbiamo presentato uno studio qualificato, corredato di una ricca documentazione fotografica e di accurate planimetrie che i dirigenti regionali hanno acquisito con grande attenzione. Ora che la Direzione Ambiente ha un quadro molto più chiaro della situazione sarà più facile valutare le misure da adottare per risolvere i problemi che ci riguardano anche grazie all’apporto dei validissimi geologi in forza al dipartimento. Ho anche proposto di prendere come riferimento la frana in località Compre alte per farne una caso di studio per un progetto pilota che potrebbe coinvolgere l’università. Il problema dei dissesti idrogeologici va tenuto costantemente sotto controllo come stiamo già facendo ma è necessario anche un piano che porti alla definitiva eliminazione dei rischi. Sarà necessario, quindi, elaborare una strategia “step by step”,  fatta di piccoli interventi che alla fine porteranno alla messa in sicurezza di tutte le aree”.

Nel corso della riunione l’Assessore D’Orazio ha discusso con i dirigenti presenti sulla possibilità per il Comune di Sora di aderire ai bandi regionali in materia ambientale che consentirebbero il finanziamento di interessanti progettualità. “Sono molto soddisfatta della sinergia nata tra Comune e Regione e continuerò personalmente a impegnarmi affinché la città di Sora sappia trovare nella Regione Lazio un interlocutore attento e sensibile alle esigenze e alle richieste del nostro territorio” conclude l’Assessore D’Orazio.

L’Assessore alle Politiche Ambientali Maria Paola D’Orazio
Il Sindaco Ernesto Tersigni

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu