martedì 9 ottobre 2012

Basket sorano, una partenza super! (di Lorenzo Mascolo) [Fotogallery Roscilli Sora vs Sabaudia]

Confesso di non essere un esperto di pallacanestro, nonostante io abbia un cugino che pratica tale sport a livello agonistico da 25 anni. Tuttavia sto cercando di imparare qualcosa in più assistendo alle partite delle due squadre sorane: la Pallacanestro Roscilli Sora e la Lazzarino NB Sora 2000. Nelle prossime settimane proverò a scrivere qualcosa di più squisitamente tecnico, ma chiedo venia fin da ora se commetterò qualche errore.

Sul piano generale posso comunque già anticipare, avendo seguito la campagna acquisti di entrambe le squadre ed ascoltato i pareri di alcuni giocatori dell’una e dell’altra compagine, che siamo al cospetto di due roster in grado di ben figurare anche quest’anno, dopo la magica doppia promozione che hanno conseguito al termine della scorsa stagione.

La Roscilli Sora, impegnata nel campionato di Serie C2, ha esordito in casa vincendo con un perentorio +19 sugli avversari del Sabaudia, dimostrando, a parte un momento di incertezza nel primo quarto, autorità, voglia, ma soprattutto un gioco gradevole e divertente: esattamente ciò che coach Polidori va predicando fin dall’inizio della sua esperienza volsca. La Lazzarino, dal canto suo, ha strapazzato in trasferta i malcapitati della Smit Trastevere nella prima giornata del campionato di Serie D, staccando gli avversari addirittura di 33 punti. Gli uomini di coach Bifera, a detta di chi mastica basket, dovrebbero avere ottime chanche per conquistare il gradino più alto della graduatoria.

Nel complesso, pur tenendo conto che siamo solo alla prima giornata, sembra prospettarsi un altro anno di soddisfazioni per la pallacanestro sorana. Di questo non possiamo che esser fieri e felici, ringraziando i due main sponsor che stanno rendendo possibile tutto ciò: Nunzio Roscilli (amico e partner anche di Sora24) e Gian Battista Lazzarino. Ai ragazzi di entrambe le squadre, invece, complimentandoci per l’ottimo esordio stagionale, chiediamo solo di rispettare i tre punti che caratterizzano il credo sportivo dei tifosi Sorani: primo, ONORARE LA CITTA’; secondo, ONORARE LA CITTA’; terzo, ONORARE LA CITTA’.

Lorenzo Mascolo – Sora24

[nggallery id=663]

Commenti

wpDiscuz
Menu