lunedì 22 ottobre 2018 2.275 VISUALIZZAZIONI

Calcio a 5 Serie D: la Vis Sora si impone nel derby

Nella seconda giornata di Serie D C/5 maschile, la Vis Sora batte 6-3 nella stracittadina con la Ginnastica e Calcio Sora.

L’esordio tra le mura amiche ha coinciso con la prima affermazione stagionale per la Vis Sora Calcio a 5. Il tabellino ha decretato un 6-3 finale che, visto l’andamento della gara, probabilmente va un po’ stretto ai bianconeri di capitan D’Ambrosio. Al cospetto di un’ottima , i padroni di casa hanno macinato una mole impressionante di gioco creando numerosissime occasioni da rete, ma sia per la bravura dell’estremo difensore ospite, sia per una imprecisione congenita, sono riusciti a concretizzarne solo una minima parte.

LA CRONACA

I ragazzi di mister Massaro partivano subito a spron battuto, impegnando il reiteratamente il portiere avversario, sempre bravo a sventare gli insidiosi assalti alla sua porta. Quando i tempi per il vantaggio Vis sembravano essere maturi, arrivava la classica doccia fredda con il centravanti avversario che, al culmine di un’iniziativa estemporanea, trafiggeva l’incolevole Pozzuoli con un fendente sotto la traversa.

Era l’ottavo minuto e bisognava attendere il ventesimo per ristabilire gli equilibri, dopo altri dieci minuti di assedio dei bianconeri di casa. Autore della rete Fabio Pagliagol Pagliaroli, con un tiro dalla lunga distanza davvero imprendibile. Trascorrevano solo tre minuti ed arrivava il raddoppio Vis. Ad ispirarlo lo stesso Pagliaroli che, dopo un’azione personale, serviva un comodo tap-in all’accorrente Gemmiti, bravissimo comunque a depositare in rete. Nessun’ altra azione degna di nota fino al termine della prima frazione.

Il secondo tempo si apriva ricalcando il medesimo leitmotiv del precedente, con i padroni di casa ad attaccare e gli ospiti a cercare di rintuzzare le offensive avversarie.

La rete del 3-1 arrivava dopo un’azione personale dell’onnipresente Pagliaroli, ieri sera davvero scatenato; defilato sulla fascia sinistra,  dopo aver seminato il panico nella retroguardia avversaria, affidava a capitan D’Ambrosio un pallone che per uno come lui è davvero impossibile sbagliare. Con la partita in totale controllo, la Vis subiva una rete che rischiava di compromettere i piani di mister Massaro, ma prima Luigi Tomassi e poi Daniele Recchia, grazie a due chirurgiche conclusioni da fuori  area,  incrementavano il divario. Prima del triplice fischio, restava il tempo per Enrico Chiappelli di siglare il 6-2, su assist di un’ inarrestabile Pagliaroli e  per la rete del , a sancire il 6-3 definitivo. Importantissimi tre punti per i ragazzi di Massaro e Zaccardelli, soprattutto per elevare il morale e per muovere sin da subito la classifica. La prossima settimana è già tempo di tornare in campo contro lo Sporting calcio Vodice,  gara molto impegnativa, ma ora è fondamentale godersi questa preziosa vittoria.

LE PAGELLE

Pozzuoli: 7. Si rende protagonista di ottimi interventi. Infonde sempre sicurezza ai compagni, nulla può sui goal.

Perna: 7,5. Esperto, puntuale, preciso, propositivo. Da manuale.

Ascione: 7. Impeccabile.

Pagliaroli: 8,5. una rete, 3 assist, molte giocate d’autore. Migliore in campo.

D’Ambrosio: 7. Lampi di classe e tocco vellutato, il talento è insensibile al tempo. Una rete. In ascesa.

Chiappelli: 7 . Generoso, si sacrifica svolgendo il lavoro sporco per i compagni. Viene premiato con un goal. Esemplare.

Tomassi: 7 .Moto perpetuo. Recupera molti palloni rendendosi più volte pericoloso. Forse un pelo impreciso sotto porta. Ottiene comunque la soddisfazione della rete. Prezioso

Gemmiti: 7. Valore aggiunto in pectore, mette in mostra qualche pezzo del suo pregevole repertorio, ma deve ancora entrare a pieno regime. Jolly.

Recchia: 7. Dispensa palloni con maestria, dettando i tempi della manovra come solo lui sa fare. Segna con la specialità della casa: il tiro da fuori. Metronomo.

Marcelli: 6,5. Spunti interessanti. Propositivo e dinamico.

Vinci: 6,5. Lotta strenuamente su ogni pallone, rendendosi più volte pericoloso. Combattivo.

Marziale: NG

Massaro, Zaccardelli e Baldesarra: 7

Non sbagliano alcuna scelta, propendendo sempre per l’opzione più corretta. Tre punti che hanno molto del loro apporto.

Autore: Giulio Abbate

NOTA BENE: questo articolo è stato scritto da Giulio Abbate utilizzando il servizio gratuito di pubblicazione offerto da Sora24 a tutti gli utenti iscritti. Puoi contattare l'autore all'indirizzo email info@vissora.it. Se pensi che l'articolo violi qualche norma, ti preghiamo di segnalarcelo scrivendo a redazione@sora24.it.

Iscriviti
Iscriviti

JOLLY AUTOMOBILI - Offerta valida fino al 30 novembre 2018

I più letti di oggi
FABRIZIO PINTORI
1

FABRIZIO PINTORI - Il M5S Sora ha ricevuto numerose segnalazioni da parte di cittadini, residenti in diversi quartieri, ormai esasperati per i ...

ROBERTO MOLLICONE
2

ROBERTO MOLLICONE - Che Sora sia tra le città più belle della Ciociaria è un dato di fatto indiscutibile. La sua storia, le sue ...

I più letti della settimana
ANNA MARIA FORESTIERE
1

ANNA MARIA FORESTIERE - Il giorno 14 Novembre 2018, alle ore 23:28, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di 68 anni, ANNA MARIA FORESTIERE. I funerali ...

TOMMASO GROSSI
2

TOMMASO GROSSI - Il giorno 14 Novembre 2018, alle ore 8:30, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di 90 anni, presso la Clinica S. Raffaele ...

GIUSEPPE BRUNO
3

GIUSEPPE BRUNO - Il giorno 14 Novembre 2018, amorevolmente assistito dai suoi cari, è venuto a mancare il Sig. GIUSEPPE BRUNO. I funerali si sono svolti ...

X