1’ di lettura

CALCIO: LEGA. BERETTA "DA SOCIETA’ CONTRIBUTO DI RILIEVO A NAZIONALI"

MILANO (ITALPRESS) – Al termine dell’Assemblea di Lega svoltasi oggi in via Rosellini, il presidente Maurizio Beretta ha voluto rispondere alle accuse fatte nei giorni scorsi dal presidente della Figc Abete e dal commissario tecnico della Nazionale Cesare Prandelli, di una scarsa collaborazione da parte dei club. “Sorprende questa incredibile sottovalutazione del ruolo della Lega e dei club che ne fanno parte. Consideriamo le considerazioni fatte prive di fondamento, dati alla mano, visto il tipo di contributo che i club danno alla Nazionale in termini di giorni. La Lega ha le carte in regola e la coscienza a posto. Va riconosciuta alle nostre societa’ un contributo di assoluto rilievo allineato alle altre leghe europee nel definire un nuovo calendario internazionale coordinato, che prevede che le nazionali possano avere a loro disposizione 81 giorni nel biennio, piu’ altri 25 negli anni delle grandi competizioni internazionali. Praticamente diamo i nostri giocatori alle nazionali per due mesi all’anno”. “Analizzando il cammino degli azzurri – ha continuato Beretta -, mi sembra che gli stessi giocatori arrivati alla finale, siano gli stessi che in semifinale avevano trionfato contro la Germania, con gli stessi giorni di allenamento e di ritiro. E a proposito di ritiro, i giocatori della Spagna trionfatrice dell’Europeo, hanno finito la loro stagione con i club con la Coppa del Re, esattamente una settimana dopo la nostra finale di Coppa Italia”. “Invece di compiacerci per un ottimo risultato ottenuto sul campo, come quello della finale, ove abbiamo perso solo con la Spagna dei record e abbiamo vinto con Nazionali di grande valore come Inghilterra e Germania, siamo qui a parlare di questi argomenti – ha concluso Beretta -, forse dovremmo esaltare di piu’ i nostri giocatori e il nostro campionato”. Beretta tende comunque una mano alla Federcalcio: “Si puo’ comunque discutere ed e’ possibile confrontarsi in maniera costruttiva, basta evitare critiche ingenerose prive di fondamento e inaugurare una stagione di collaborazione piu’ stretta”.

Fonte: www.italpress.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Jolly Auto

Scopriamo da Jolly Auto la Fiat 500 "La prima", la nuova city car elettrica della casa automobilistica torinese.

Farmacia Tari Capone

Ad Isola del Liri presso la Farmacia Tari Capone (in Corso Roma n. 13), solo su appuntamento telefonico: 0776-809232.

MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

mascherina FFP2 e FFP3

Mascherine FFP2, FFP3 e chirurgiche: quali proteggono noi e quali solamente gli altri

Visto che non sono più introvabili come un tempo, cerchiamo di capire quale scegliere.

A Modo Mio Lavazza

A Modo Mio Lavazza: caffè a casa come al bar

Dalla passione di Lavazza per il caffè prende vita A Modo Mio: un sistema fatto di miscele selezionate e macchine ...

sacca da golf

La nuova sacca da Golf di Callaway

Un bellissimo regalo per i giocatori di golf più esigenti.

cassa bluetooth

Bello da guardare e bello da sentire

Audio ricco, dinamico e incredibilmente raffinato. Beosound 2 offre un'esperienza audio stellare, veramente potente.

bicicletta elettrica

La bicicletta elettrica che non sembra elettrica

La nuova e-bike con la batteria che non si vede.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.