CALCIO: SCOMMESSE. COMINCIATO PROCESSO SPORTIVO AL FORO ITALICO

ROMA (ITALPRESS) – È cominciato a Roma il processo sportivo sullo scandalo del calcioscommesse. Nelle aule dell’ex ostello della gioventu’ al Foro Italico la Commissione disciplinare nazionale, presieduta da Sergio Artico, dovra’ esaminare le posizioni di 61 tesserati e 22 club – la maggior parte di serie B – deferiti dal procuratore federale Stefano Palazzi. Tra le societa’ rischiano grosso Albinoleffe e Grosseto, ma anche l’Atalanta potrebbe ricevere una nuova penalizzazione nel prossimo campionato di serie A. Codacons e Federsupporter hanno presentato
istanza d’ammissione come parti civili, ma la Procura federale si e’ opposta alle richieste delle due associazioni perche’ – come spiegato dal procuratore Stefano Palazzi – “nel procedimento sportivo non c’e’ spazio per interventi esterni”. Anche cinque societa’ – Barletta, Cesena, Nocerina, Trapani e Vicenza – hanno presentato istanza d’ammissione come parti interessate, le loro istanze sono state accettate quasi tutte. L’unica respinta quella del Barletta perché – come spiegato dal presidente della Commissione Sergio Artico nella prima udienza del processo in corso a Roma – “non potrebbe trarre alcun vantaggio dalle decisioni del dibattimento”.

Fonte: www.italpress.com

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione in vigore fino al 14 Luglio 2020 in tutti i punti vendita della catena.

NECROLOGI

In ricordo di Fernando Tomei

Una S. Messa di suffragio sarà celebrata Domenica 11 Luglio alle 18:00 in Cattedrale.