5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 96 VOLTE

CAMERA: FINI "TROPPI DECRETI, PRONTI A LAVORARE AD AGOSTO E IN NOTTURNA"

ROMA (ITALPRESS) – “La priorita’ e’ smaltire i decreti. Quindi si potrebbe lavorare anche la prima e la seconda settimana di agosto”. Lo ha detto il presidente della Camera, Gianfranco Fini, durante la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Per Fini “visto l’ampio numero di decreti da esaminare – previo preavviso ai deputati la settimana precedente – si votera’ e si votera’ anche di lunedi’ e venerdi’ e in notturna”.
Sono infatti 13 i decreti che la Camera dei deputati deve convertire tra luglio e agosto. Il numero include i dl gia’ in discussione a Montecitorio, quelli in arrivo dal Senato e altri tre preannunciati dal governo. Questi ultimi riguardano la dismissione del patrimonio pubblico; disposizioni urgenti in materia sanitaria e spending review 2. Questo il calendario stabilito nella conferenza dei presidenti di gruppo oggi a Montecitorio: la settimana dal 2 al 6 luglio la Camera analizzera’ la spending review; la mozione di sfiducia al ministro Fornero, il decreto sugli osservatori militari delle Nazioni unite e la convenzione di Lanzarote. Nella settimana dal 9 al 13 tocchera’ al decreto sul terremoto; ai contributi all’editoria; alla riforma del codice degli appalti. Dal 16 al 20 settimana interamente dedicata al decreto crescita e sviluppo. Dal 23 al 27 luglio il decreto sulle elezioni del Comites e rendiconto e assestamento della Camera.
Dal 30 luglio al 3 agosto il decreto sui Vigili del fuoco; il ddl di conversione del fiscal compact; il decreto sulla dismissione del patrimonio pubblico e la spending review 2.

Fonte: www.italpress.com

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu