5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 363 VOLTE

CAMORRA: SEQUESTRATI BENI PER 700MILA EURO A CLAN CASALESI

NAPOLI (ITALPRESS) – Beni per un valore di circa 700.000 euro sono stati sequestrati dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere a Guido Zagaria, 45enne di Casapesenna (Caserta), ritenuto appartenente al clan camorristico dei “casalesi”. A Zagaria e’ stata applicata anche la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, per 2 anni e sei mesi. Secondo quanto reso noto dagli investigatori l’uomo gia’ nel 1987 fu oggetto di indagini perche’, assieme al fratello Vincenzo, aveva instaurato un autentico clima di terrore e di omerta’ a Casapesenna, favorendo le infiltrazioni della criminalita’ organizzata nel settore pubblico e privato, condizionandone le scelte ed i programmi. Tuttora e’ imputato in diversi procedimenti penali per reati di estorsione, truffa e riciclaggio e per associazione camorristica. L’uomo si occupava della gestione di tre lidi balneari sul litorale domizio e conduceva una fiorente attivita’ di allevamento bufalino, per la produzione di latte da destinare alla caseificazione, nel quale sono state sequestrate diverse centinaia di bovini.

Fonte: www.italpress.com

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu